,,

Roma, arrestato ultras: la rivelazione su Diabolik in un video

Si tratta di Fabio Gaudenzi, ultras con legami fascisti. "Parlerò di chi ha ucciso Diabolik", ha detto in un video

“Mi sto consegnando al questore e parlerò del mandante dell’omicidio di Fabrizio Piscitelli e di tanto altro ancora. Questa è la mafia vera e non quella del 2014″. Queste le parole di Fabio Gaudenzi, ultras di estrema destra coinvolto nell’inchiesta Mafia Capitale, nel video postato prima di essere arrestato dalla Squadra Mobile di Roma. L’accusa è di possesso di armi da guerra. Il filmato è stato preso dalla Squadra Mobile e verrà consegnato alla procura di Roma.

Gaudenzi sarebbe uno degli uomini ritenuti vicini a Massimo Carminati. Prima di essere arrestato, riporta Skytg24, avrebbe postato un video di due minuti sui social, nel quale ha raccontato: ”La polizia sta venendo ad arrestarmi e mi consegnerò come prigioniero politico. Dal 1992″ – ha poi rivelato – “appartengo a un gruppo elitario di estrema destra denominato ‘I fascisti di Roma nord’ con a capo Massimo Carminati”. Durante il derby che si è svolto ieri a Roma, Gaudenzi aveva pubblicato un altro video in cui annunciava: “Faremo di tutto per vendicarti Fabrizio”.

Chi è l’ultras di estrema destra Fabio Gaudenzi

Fabio Gaudenzi non è un volto nuovo per gli inquirenti. Nel gennaio del 2017 è rimasto coinvolto nell’inchiesta di Roma Capitale ed è stato condannato in appello a due anni otto mesi per usura. In primo grado era stato condannato a 4 anni. Insieme a Carminati e ad altri imputati, a Gaudenzi sono poi stati confiscati beni per diversi milioni di euro dal tribunale nel maggio del 2018.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-09-2019 22:10

Derby a Roma, tensioni e fumogeni per gli omaggi a Diabolik Fonte foto: ANSA
Derby a Roma, tensioni e fumogeni per gli omaggi a Diabolik
,,,,,,,