,,

Cinema in lutto: è morto Roger Michell, regista di "Notting Hill"

Il regista di "Notting Hill" è morto a 65 anni, come ha annunciato la sua famiglia. Chi era e quali film ha diretto

Addio a Roger Michell, registra britannico di note storie d’amore. Conosciuto dai più per aver diretto nel 1999 “Notting Hill”, Michell è morto all’età di 65 anni. Ad annunciare la sua scomparsa è stata la sua famiglia senza rivelare né il luogo né la causa del decesso.

Michell è stato sposato con l’attrice Kate Buffery, da cui ha divorziato nel 2002, dopo la nascita dei suoi due figli: l’attrice Rosie Michell e l’attore e cantautore Harry Michell. Attualmente era legato all’attrice Anna Maxwell Martin, dalla quale ha avuto due figli.

Nato a Pretoria, in Sudafrica, il 5 giugno 1956, Michell ha trascorso l’infanzia tra Beirut, Damasco e Praga, seguendo il padre nel suo lavoro diplomatico. Educato al Clifton College, ha poi studiato all’Università di Cambridge e vinto il prestigioso Royal Shakespear Company Buzz Goodbody Award per i suoi primi passi nella regia. Laureato nel 1977, si è poi trasferito a Londra ed è entrato nello staff del Royal Court Theatre fino a diventare aiuto regista.

Dopo una lunga gavetta come aiuto e regista teatrale e alcuni film per il piccolo e grande schermo, Michell ha trovato la consacrazione con la pellicola romantica “Notting Hill” (1999) con Julia Roberts, Hugh Grant, Rhys Ifans e Hugh Bonneville.

Tra gli altri film celebri che ha diretto,”Ipotesi di reato” (2002), con Ben Affleck e Samuel L. Jackson, “The Mother” (2003), “L’amore fatale” (2004), “Venus” (2006), “Il buongiorno del mattino” (2010) con Harrison Ford, “A Royal Weekend”, con Bill Murray. Tra i suoi film più recenti “Rachel” (2017), “Blackbird – L’ultimo abbraccio” e (2019) e “The Duke” (2020).

VirgilioNotizie | 23-09-2021 20:43

Cinema in lutto: è morto Roger Michell, regista di "Nothing Hill" Fonte foto: ANSA
,,,,,,,