,,

Roberta Cortesi rintracciata in Spagna: la 36enne sta bene, era scomparsa nel nulla due settimane fa a Malaga

Roberta Cortesi aveva fatto perdere le sue tracce il 25 novembre a Malaga in Spagna, dove lavorava come cameriera

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Fine del giallo, questa volta con un lieto fine. È stata rintracciata Roberta Cortesi, la 36enne bergamasca che era scomparsa nel nulla a Malaga, in Spagna, il 25 novembre scorso. Lo ha confermato la Farnesina. La donna sarebbe con il nuovo fidanzato a casa dei genitori di lui.

Rintracciata Roberta Cortesi

Roberta Cortesi è viva e sta bene. La donna, originaria di Osio Sotto (Bergamo), ha parlato con la sua famiglia rassicurando che sta bene nella serata di lunedì 11 dicembre.

Ad annunciarlo il programma tv di Rai 3Chi l’ha visto? a cui la famiglia della 36enne si era rivolta per lanciare un appello nei giorni scorsi. La Farnesina ha confermato il ritrovamento della donna, come riporta Adnkronos.

La telefonata con la famiglia

La sorella di Roberta Cortesi, Alessandra Stieven, 48 anni, ha raccontato al Corriere della Sera di aver parlato brevemente al telefono con lei lunedì sera. Ha spiegato di aver ricevuto una telefonata dal console italiano che le ha riferito che Roberta era stata rintracciata.

Il console ha fornito alla famiglia un numero di telefono da chiamare per poter parlare con la 36enne. Quindi la telefonata: Roberta Cortesi ha rassicurato i familiari sul fatto che sta bene e ha promesso nuovi contatti.

A casa dei genitori del fidanzato

Da quanto emerso, Roberta Cortesi si trova con il suo nuovo fidanzato nella casa dei genitori di lui. Non si sarebbe più fatta sentire con la mamma e la sorella in Italia, che sentiva spesso, perché avrebbe perso il telefono cellulare.

Cosa sia successo nei 17 giorni in cui è svanita nel nulla è ancora tutto da chiarire: al momento non si conosce il motivo della scomparsa, se si sia trattato di un allontanamento volontario o se ci sia altro.

La scomparsa e le ricerche

Roberta Cortesi era scomparsa a Malaga, in Spagna, dove si era traferita due anni fa. Lavorava come cameriera in un ristorante di Malaga e alloggiava in un B&B. La 36enne andava e tornava dalla Spagna ed era sempre in contatto con la madre e la sorella.

Della 36enne bergamasca si erano perse le tracce il 25 novembre scorso, il giorno del suo ultimo messaggio inviato su Whatsapp ai familiari. Non riuscendo più a rintracciarla, il 30 novembre i familiari avevano presentato denuncia ai carabinieri.

La famiglia si era rivolta anche a Chi l’ha visto?, lanciando un appello nell’ultima puntata del programma di Rai 3. Del caso si è occupato anche Sos desaparecidos, la versione spagnola di Chi l’ha visto?

roberta-cortesi-rintracciata-malaga Fonte foto: 123RF/ANSA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,