,,

Ritardi dei treni a Firenze per una persona sui binari a Santa Maria Novella: anche la polizia in stazione

Treni in ritardo e cancellati a Santa Maria Novella, stazione principale di Firenze, per la presenza di un uomo sui binari

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Ritardi e disagi a Firenze. A causa della presenza di una persona sui binari alla stazione di Santa Maria Novella, i treni che transitano in Toscana hanno riscontrato seri problemi. Anche la Polizia è dovuta intervenire.

I problemi ai treni dei pendolari

Nella mattinata di lunedì molti treni che dovevano transitare per la stazione di Firenze Santa Maria Novella, una delle più trafficate della Toscana e di tutto il Paese, hanno subito ritardi a causa della presenza di una persona sui binari.

Secondo quanto riporta il sito del quotidiano locale ‘La Nazione’, ci sarebbero stati per tutta la prima parte della mattina treni fermi ai binari, ritardi fino a 70 minuti e cancellazioni che hanno colpito soprattutto i pendolari.

Santa Maria Novella FirenzeFonte foto: ANSA
Tabellone degli arrivi a Firenze Santa Maria Novella

Non soltanto i treni regionali però hanno subito gravi ritardi a causa della situazione. Santa Maria Novella è infatti uno snodo molto importante anche per i treni a lunga percorrenza come gli Intercity e per l’alta velocità, con di versi Frecciarossa e Italo coinvolti.

Una persona sui binari a Firenze

La ragione dietro ai disagi e ai ritardi che si sono accumulati alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella sarebbe la presenza di una persona sui binari. Non è chiaro ancora quali fosse il motivo della sua presenza nel mezzo della ferrovia.

La situazione ha comunque richiesto l’intervento della polizia, che è arrivata in stazione e ha rintracciato e fermato l’uomo che stava causando problemi alla circolazione dei treni dell’intera Toscana.

Secondo alcuni pendolari presenti sul posto durante la prima parte della mattinata di lunedì, Trenitalia non avrebbe comunicato chiaramente le ragioni e le conseguenze di quanto stava accadendo.

Disagi alla circolazione

La presenza di una persona sui binari è stata segnalata attorno alle 7:45, il blocco è durato fino alle 8:30.

La circolazione ha iniziato a riprendere verso le 9, ma i ritardi accumulati pesano sull’intera giornata.

I problemi sono sorti in uno degli orari più critici per le ferrovie, quello in cui i pendolari affollano i convogli regionali.

Per questa ragione i disagi sono stati molto intensi: alle 14, spiega l’Ansa, si registrano ancora ritardi nel nodo di Firenze.

Oltre 40 treni Alta Velocità e tre Intercity hanno accumulato fino a 100 minuti, mentre 30 regionali in transito dal nodo di Firenze sono stati cancellati.

snata-maria-novella Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,