,,

Rimini, violenza su un minore: arrestato un albergatore

Le manette sono scattate dopo il racconto della presunta vittima, un 14enne ospite dell'hotel

Un albergatore 57enne è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di ragazzino di 14 anni, ospite con i genitori del suo hotel a Miramare di Rimini.

L’episodio, secondo quanto riporta il Resto del Carlino, risalirebbe a qualche settimana fa, ma l’arresto è avvenuto solo nella giornata di mercoledì. Secondo l’accusa l’albergatore avrebbe approfittato di un momento in cui il minore era rimasto da solo, in piena notte, per molestarlo. A chiamare i carabinieri è stato il padre del ragazzino, dopo aver ascoltato il racconto del figlio.

Secondo quanto riferito ai militari dal 14enne, quella notte stava dormendo su una sedia a dondolo nella veranda dell’hotel quando si è svegliato all’improvviso perché qualcuno lo stava toccando. Si è ritrovato con i pantaloni calati e con l’uomo che lo toccava nelle parti intime. Il 57enne lo avrebbe costretto a un rapporto orale. Subito dopo il 14enne è corso dal padre raccontanto quanto successo.

Il 14enne, ascoltato alla presenza di uno psicologo, ha confermato ai carabinieri quanto detto al padre. La famiglia ha poi lasciato l’hotel per ritornare a casa. Dopo i necessari accertamenti, sono scattate le manette per il 57enne, incensurato. Nella giornata di venerdì si è tenuto l’interrogatorio di garanzia. Secondo quanto riporta l’Adnkronos, l’albergatore ha negato ogni accusa e ha fornito ai magistrati una versione ben diversa da quella del 14enne: quella notte ha semplicemente redarguito il ragazzino dopo averlo sorpreso a dormire sulla veranda con i pantaloni calati.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-08-2019 17:44

Napoli, conviventi trovati morti Fonte foto: Ansa
,,,,,,,