,,

#RideOnColors: al GP di San Marino non si spreca nulla

In occasione del Moto GP di San Marino, si ripropone il progetto #RideOnColors, iniziativa di sostenibilità ambientale e contro gli sprechi alimentari

L’appuntamento con il Gran Premio di San Marino è tra i più attesi nel motorsport mondiale e quest’anno, oltre a tingersi di colori con il progetto #RideOnColors, si tinge anche di sostenibilità. L’iniziativa che copre il weekend del Campionato prosegue sulla scia dello scorso anno che ha visto raccogliere ben 2.482 pasti totali.

Ma di cosa si tratta? #RideOnColors è un progetto di attenzione agli sprechi alimentari e sostenibilità ambientale che rientra nel programma KiSS Misano – Keep It Shiny and Sustainable. L’obiettivo, grazie alla collaborazione dei vari team e dell’hospitality insieme al Banco Alimentare, è contenere gli sprechi che un evento come la Moto GP inevitabilmente produce.

Per far fronte a questo impegno, che è insieme umano e ambientale, è prevista la distribuzione di contenitori in alluminio che verranno collocati nelle aree che hanno aderito al progetto. In questo modo, sarà possibile raccogliere il cibo in avanzo dai team e dalle zone destinate all’accoglienza per consegnarlo alle strutture destinatarie.

Le eccedenze alimentari, infatti, sono destinate all’Associazione non profit Comunità Papa Giovanni XXIII di Rimini che si occuperà di raggiungere le cinque strutture caritative gestite fra Rimini e Savignano sul Rubicone. Saranno quasi 800 persone a beneficiare dell’iniziativa con particolare attenzione per i senza fissa dimora della Capanna di Betlemme.

Perché al Circuito di Misano non solo non si spreca ma si fa del bene.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-08-2019 12:29

,,,,,,,