,,

Renzi: "Toscana salva Zingaretti e Conte", poi attacco a Salvini

Renzi commenta il voto delle elezioni regionali e si dice in parte soddisfatto del risultato in Toscana. Inoltre torna ad attaccare Salvini

Matteo Renzi, dopo le elezioni regionali tenutesi il 20 e 21 settembre 2020, in riferimento alla vittoria in Toscana di Giani, si dice “molto felice”, sottolineando in un’intervista a Il Messaggero che ha fatto “tutti i Comuni, uno per uno, anche i più piccoli”. “Ho fatto la campagna elettorale non per Italia Viva, ma per Giani, una bravissima persona e la vittoria se l’è meritata”, aggiunge, sostenendo che “c’era già chi stava mettendo le mani avanti, pronto a gettare la croce sul renziano candidato”.

“La Toscana salva il governo. Con la vittoria in Toscana si salva Nicola Zingaretti e si salva Giuseppe Conte“, afferma il leader di Italia Viva che riserva poi una stoccata a Matteo Salvini. “Prende un’altra musata – dichiara Renzi -. Diciamo che san Matteo (si festeggiava ieri ndr) ha molto lavorato bene. Cercava la rivincita del Papeete, ma gli è andata male anche stavolta. La seconda in poco più di un anno”.

L’ex premier continua, dicendo che la svolta è arrivata “negli ultimi giorni e Italia Viva è stata determinante“. “Sono soddisfatto perché alla prima elezione siamo decisivi e per la seconda volta in due anni salviamo Conte”, prosegue. “Ammetto – aggiunge – che negli ultimi giorni ho avuto un po’ di timore anche se dalla Leopolda in poi siamo partiti a tappeto con la campagna elettorale”.

“Ma loro hanno il referendum…”, dichiara, quando gli viene chiesto un parere sul risultato alle regionali del M5s. “Noi non chiediamo il rimpasto di governo – spiega Renzi -. Sono pieno di gioia perché il rischio di perdere la Toscana mi stava terrorizzando. Adesso si apre lo spazio perché il Recovery fund sia gestito bene e si vada avanti anche con il Mes”.

A La Stampa Renzi ha inoltre affermato che “questa maggioranza arriverà al 2023 e ora per quanto riguarda l’assetto del governo dipende da cosa vuol fare Zingaretti”.

“Questa maggioranza – sempre il leader di Italia Viva – non ha più ostacoli, a questo punto anche per me si apre una questione nuova: appoggiare questo governo con maggior decisione”.

Tornando sulla tornata regionale in Toscana ammette: “E’ vero che se avessi preso in Toscana il 10% sarei stato più contento, ma va bene così. La verità è che me la sono fatta addosso, fino a quando ho visto i primi dati e ho capito che ce la facevamo. Noi abbiamo rischiato molto”.

“Ho fatto una scommessa un anno fa su questo governo e alla fine rischiavo di vivere il paradosso che proprio la Toscana segnasse la rivincita di Salvini contro di me. Quindi io ho sofferto come un cane. Ma oggi sono felice del risultato, davvero una bella roba. Erano tutti pronti a buttarmi la croce addosso e invece…”, ha concluso.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-09-2020 10:58

Referendum e Regionali 2020, da Salvini a Zingaretti: le reazioni Fonte foto: ANSA
Referendum e Regionali 2020, da Salvini a Zingaretti: le reazioni
,,,,,,,