,,

Renzi difende Guido Crosetto e attacca Meloni: "Post e tweet fantastici, ma senza riforme è solo influencer"

Matteo Renzi torna sulle parole di Guido Crosetto sui magistrati e difende il ministro della Difesa, ma attacca Giorgia Meloni: "Solo un'influencer"

Pubblicato il:

L’ex premier contro quello attuale. Matteo Renzi lancia una stoccata a Giorgia Meloni nei giorni in cui il Governo viene criticato per le sue uscite contro i magistrati. Su tutte, quelle del ministro della Difesa, Guido Crosetto, bersaglio delle opposizioni a eccezione di Italia Viva. L’ex Pd lo supporta, ma punta il dito contro la presidente del Consiglio, capace di “scrivere post e tweet fantastici, ma non riesce a scrivere i decreti, le leggi, le riforme”. Dopodiché, l’ha praticamente definita una “influencer“.

Matteo Renzi difende Guido Crosetto

In un’intervista concessa a La Stampa, pubblicata mercoledì 29 novembre, Matteo Renzi ha difeso Guido Crosetto, che nei giorni precedenti aveva dichiarato – al Corriere della Sera – che “l’unico grande pericolo (per il Governo, ndr) è quello di chi si sente fazione antagonista da sempre e che ha sempre affossato i governi di centrodestra: l’opposizione giudiziaria”. Ossia, la magistratura.

Il leader di Italia Viva ha dichiarato di stimare il ministro della Difesa e che “se ha parlato, avrà avuto le sue ragioni, ragioni che io posso immaginare ma non conosco. Certo che anche la tenuta della maggioranza non mi sembra granché”.

renzi crosettoFonte foto: ANSA
Matteo Renzi a colloquio con Guido Crosetto e Vittorio Sgarbi in Parlamento, in uno scatto del luglio 2018

La battuta su Giorgia Meloni

Matteo Renzi ha poi criticato Giorgia Meloni, sostenendo che abbia “paura”.

Considerazione motivata dal fatto che la premier “prima annuncia la riforma della giustizia e poi sconfessa il suo ministro inchinandosi alle correnti e ai pm. Ora, all’improvviso, il ministro della Difesa evoca strani movimenti nella magistratura. Mi ero accorto di un certo nervosismo di Meloni, giovedì in Senato, ma adesso è evidente che a Palazzo Chigi serpeggia qualcosa che non va. Il tempo è galantuomo, capiremo meglio nei prossimi mesi”.

Quindi, la battuta sulla presidente del Consiglio: “Continua a fare la vittima su tutto, gioca a fare la Cenerentola che lavora mentre tutti intorno le danno contro. Le serve questa narrazione e dobbiamo essere onesti: per un anno ha funzionato alla grande. Ma ora i nodi vengono al pettine. Giorgia sa scrivere post e tweet fantastici, ma non riesce a scrivere i decreti, le leggi, le riforme. Per essere una statista devi fare le riforme, altrimenti sei solo una influencer. Vediamo come deciderà di ripartire dopo Natale”.

Il graffio a Elly Schlein

Matteo Renzi ne ha anche per Elly Schlein, segretaria del Pd, che ha dichiarato come il Governo veda nemici e complotti ovunque: “Difficile dare torto a Elly su questo“.

Poi l’affondo: “E mi colpisce perché, negli ultimi mesi, penso che sia la prima volta in cui la penso come lei”.

meloni-renzi-influencer Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,