,,

Renzi come Salvini, il tweet scatena i social: gemelli diversi

La foto postata dal leader di Italia Viva ha scatenato i confronti con quello della Lega

Alle volte anche un post o un tweet di alleggerimento può diventare il pretesto per scatenare una bufera sui social. Stavolta a cadere sotto i colpi dell’insaziabile voglia di tenere aggiornati i propri elettori è stato Matteo Renzi il cui tweet “dolce” è finito per diventare, in rete, una sorta di endorsement verso una Santa Alleanza con Matteo Salvini.

Ma cosa ha postato Renzi? Il leader di Italia Viva tra un’invettiva e un’altra contro il Governo dal suo stesso partito sostenuto, ha trovato il tempo per un break, una veloce merenda. E ci ha tenuto a rendere questa pausa pubblica sui suoi canali social. “E finalmente si provano i Nutella Biscuits. Per me Tanta Roba” ha scritto Renzi con tanto di foto del nuovo prodotto della Ferrero che ha invaso il mercato e il palato di tanti italiani.

Non ci sarebbe niente di male in questo tweet se non fosse che proprio Salvini è uno dei più assidui “postatori” di foto con Nutella e derivati tanto essere costretto a fare marcia indietro quando preso dall’enfasi di un comizio ha “osato” intaccare la nomea della famosa crema spalmabile.

Ed in periodo di chiacchiere e trattative su di un’ipotetica alleanza tra Lega e Italia Viva il post di Renzi è suonato per l’appunto come una sorta di avvicinamento ai modus operandi di Salvini. Ed in rete la gente si è scatenata: “Grande Matteo. Metti anche la felpa e siamo a posto”; “Salvini esci da questo account”; “Me pari quell’altro…” e “apposta se chiameno uguali” in candido romanesco”; “E dal Papeete di Rignano è tutto, a voi studio!”; “Ha la spunta blu, ripeto ha la spunta blu, questa non è un’esercitazione”; “Adotta la sua stessa tecnica, farsi vedere uno del popolo. Disgustoso”; “Scusa Matteo siete sicuri con Salvini di non essere fratelli? Lo stile comunicativo è identico!”

VIRGILIO NOTIZIE | 15-12-2019 09:10

Salvini and Renzi at the Raiuno program 'Porta a porta' Fonte foto: Ansa
,,,,,,,