,,

Redazione del Tg2 è una polveriera, reazioni sulla rissa sfiorata

Spaccatura profonda all'interno del telegiornale di Tg2 sulla linea editoriale

Sono volate parole grosse tra i giornalisti del Tg2 nell’ultima riunione di redazione. Sempre più spaccato al suo interno il telegiornale di Rai2. Voci di corridoio oramai incontrollate hanno fatto fuoriuscire quella che sarebbe stata una vera e propria rissa sfiorata tra le due opposte fazioni in cui è divisa la redazione riguardo la linea editoriale presa nell’ultimo anno dal direttore Gennaro Sangiuliano.

“E tu chi ca**o sei?”, “Ora ti rompo il c**o”, “Ti aspetto fuori”. Sono solo alcuni degli improperi che sono volati a margine di questa famigerata riunione di redazione tra il caporedattore Roberto Tagliaferri e il segretario dell’Usigrai Vittorio di Trapani criticato aspramente anche da un altro caporedattore del Tg, Mario Scelba.

Un vaso di Pandora in un Tg2 sempre più diviso. La direzione di Sangiuliano (nominato in quota Lega) ha imposto una linea editoriale abbastanza sovranista che però ha portato in dote una perdita sensibile di ascolti del Tg2 nelle due edizioni principali, quella delle 13 e delle 20:30. La parte di redazione fedele a Sangiuliano ha rispedito al mittente le accuse dell’altra metà della redazione che vorrebbe un ritorno ad una linea giornalistica più equa.

Le reazioni. L’ad Fabrizio Salini ha espresso “profonda disapprovazione” per l’episodio, riservandosi di accertare i fatti. Mario Scelba, caporedattore del Tg2: “La presenza di Di Trapani era di per sé un fatto inusuale. Il segretario Usigrai continuava a parlottare mentre altri colleghi stavano parlando. Gli ho fatto notare come il suo fosse un comportamento irrispettoso, lui mi ha risposto e il diverbio è trasceso”. “La verità è che fino ad oggi hanno fatto sempre ciò che hanno voluto”, dice un collega del Tg2 parlando di “TeleRenzi” in una dichiarazione rilasciata al Secolo d’Italia.

VirgilioNotizie | 02-02-2020 09:05

RAI: TG2 Post Fonte foto: Ansa
,,,,,,,