,,

Recovery, alta tensione: arriva la rottura? Annuncio della Boschi

Maria Elena Boschi, capogruppo di Italia Viva alla Camera dei Deputati, ha lanciato un avvertimento al premier Giuseppe Conte

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La discussione sul Recovery Plan continua a tenere banco in Italia, a causa delle tensioni interne nel governo ancora irrisolte. L’attenzione è rivolta sulla posizione di Italia Viva. Interpellata su una possibile “rottura” nel governo, Maria Elena Boschi, capogruppo di Iv alla Camera dei Deputati, ha detto al ‘Corriere della Sera’: “Spero di no, ma temo di sì. Non stiamo alzando i toni, noi. Siamo in presenza di un fatto gravissimo. Non è possibile che il premier sostituisca il governo con una task force, i servizi segreti con una fondazione, le sedute parlamentari con le dirette Facebook”.

Ancora la Boschi: “Sono mesi che chiediamo una discussione parlamentare e scopriamo oggi un piano di cento pagine che commissaria i ministri con un emendamento in legge di Bilancio? Se il premier vuole rompere ci dispiace, ma faccia pure. Il richiamo alla responsabilità non può essere a senso unico”.

La capogruppo di Italia Viva alla Camera dei Deputati ha anche detto: “Ci sono centinaia di morti ogni giorno e il Pil è a meno 10%. La maggioranza di governo ha il dovere di proporre un piano serio al Paese. Abbiamo chiesto trasparenza e se vediamo che c’è un progetto scritto nottetempo, senza consultazione né dentro al governo, né in Parlamento, né nella società, né con le categorie, significa che abbiamo un problema“.

Italia Viva, secondo quanto affermato dalla Boschi, non chiede più poltrone. Le sue parole: “Se chiedessimo più poltrone saremmo facilmente accontentati: spuntano incarichi come funghi. Abbiamo una visione diversa della politica: siamo pronti a lasciargliele le poltrone, ma serve avere un’idea di sviluppo del Paese. Speriamo che Conte ne sia consapevole. Se devono solo tirare a campare, possono farlo senza di noi“.

Recovery, il retroscena su Matteo Renzi

Anche ‘La Repubblica’ dedica un approfondimento alla posizione di Italia Viva sul tema del Recovery.

In particolare, sulle pagine del quotidiano, spunta un virgolettato attribuito al fondatore e leader di Iv Matteo Renzi: “Il problema non è solo la governance del Recovery, è tutto il piano. Se pensano che io stia scherzando, mi conoscono poco. Se non cambia, io mi sgancio“.

Recovery, cosa sta succedendo: la situazione

Sul tema del Recovery Plan e, in particolare, sul nodo della task force per la gestione dei progetti del Piano di Ripresa e Resilienza italiano, è arrivata ancora una fumata nera.

La trincea di Italia Viva, riferisce ‘Ansa’, non si è arrestata neppure nella riunione tecnica del pre-Consiglio dei ministri, chiamato a trovare un’intesa sullo schema di aggiornamento del Recovery e, soprattutto, sulla cabina di regia. I tecnici di Iv sarebbero contrari anche a questa soluzione e alle deroghe previste per la cabina di regia.

Intanto, si andrebbe verso una schiarita sul Mes. Oggi è previsto un altro Consiglio dei ministri.

Covid: i politici si vaccineranno? Le risposte da Renzi a Salvini Fonte foto: Ansa
Covid: i politici si vaccineranno? Le risposte da Renzi a Salvini
,,,,,,,,