,,

"Razzismo in Via col Vento": la decisione della tv fa discutere

Il canale Hbo ha deciso di togliere il celebre film dalla sua proposta televisiva perchè pieno di contenuti razzisti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Una delle pietre miliari del cinema, uno dei più classici kolossal di Hollywood finisce sotto accusa per razzismo. Stiamo parlando del celebre film Via col Vento.  Il canale tv americano Hbo Max ha infatti deciso di eliminarlo dal bouquet della sua piattaforma in streaming.

L’ondata lunga degli effetti della morte di George Floyd negli Stati Uniti ha risvegliato per l’ennesima volta le coscienze americane sulla questione del razzismo. Quello che secondo Hbo è contenuto in alcune sequenze di Via col Vento. Tra l’altro non è il primo prodotto tv censurato dagli schermi negli States, dopo il reality show “Cops”.

Via col Vento è un adattamento dal romanzo omonimo di Margaret Mitchell, girato nel 1939 da Victor Fleming e racconta gli amori tormentati di Rossella O’Hara, interpretata da Vivien Leigh la cui vita si intreccia con l’irriverente Rhett Butler, interpretato da Clarke Gable. Sullo sfondo la guerra di Secessione ma anche la schiavitù della gente di colore a servizio dei proprietari terrieri del sud. Memorabile la figura di Mami, la balia di Rossella, che fu la prima attrice afroamericana a vincere un Oscar. In totale il film ha vinto 8 statuette.

Contiene troppi pregiudizi etnici e razziali – la versione del canale Hbo – ‘Via col vento’ è un prodotto del suo tempo e raffigura alcuni dei pregiudizi etnici e razziali che, purtroppo, sono stati all’ordine del giorno nella società americana. Queste rappresentazioni razziste erano sbagliate allora e lo sono oggi e abbiamo ritenuto che mantenere questo titolo senza una spiegazione e una denuncia di quelle rappresentazioni sarebbe irresponsabile”.

CINEMA: 'VIA COL VENTO' FILM DI MAGGIOR SUCCESSO IN ASSOLUTO Fonte foto: Ansa
,,,,,,,,