,,

Rapinato Saturnino De Cecco, prese in ostaggio moglie e figlia nella villa dell'imprenditore della pasta

L'imprenditore erede dell'omonimo impero della pasta è stato rapinato nella sua abitazione nel Pescarese, minacciate con le armi moglie e figlia di 5 anni

Pubblicato il:

Paura per Saturnino De Cecco, erede dell’impero della pasta di famiglia, che è stato rapinato nella sua villa sulle colline di Montesilvano, in provincia di Pescara. La moglie e la figlia di 5 anni sono state prese in ostaggio da quattro malviventi mentre rientravano a casa intorno alle 21 di lunedì. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, la banda avrebbe minacciato la madre e la piccola con un’arma, costringendo l’imprenditore ad aprire la cassaforte e a consegnare soldi e gioielli contenuti al suo interno.

La rapina

Afferrata la refurtiva i malviventi si sono dati alla fuga, con un quinto complice ad attenderli con il motore dell’auto già acceso. La rapina sarebbe durata una ventina di minuti circa e madre e figlia non avrebbero subito conseguenze fisiche, oltre al forte shock.

I criminali a volto coperto hanno sorpreso Sheila D’Isidori, erede di una famiglia di costruttori di San Benedetto del Tronto molto conosciuti nelle Marche, insieme alla bambina davanti al cancello della villa e, sotto la minaccia delle armi, le hanno chiuse in cucina, guardate a vista da due dei rapinatori.

Intanto i componenti della banda costringevano Saturnino De Cecco a svuotare la cassaforte con all’interno contanti, orologi e altri oggetti di valore, oltre a una pistola detenuta legalmente dall’imprenditore.

Le indagini

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Montesilvano, che stanno indagando sulla dinamica tramite gli accertamenti e rilievi, per ricostruire la rapina e rintracciare la banda riuscita a scappare.

Secondo le prime informazioni raccolte sulla base delle testimonianze delle vittime della rapina, i malfattori sarebbero dei professionisti originari dell’Est Europa. Gli investigatori stanno passando al setaccio le immagini delle diverse telecamere installate nella villa.

Chi è Saturnino De Cecco

Da sempre appassionato di macchine da corsa, Saturnino De Cecco è anche pilota di elicottero e titolare di una compagnia di elitaxi, tanto da fare costruire nella sua villa un eliporto.

Insieme alla sorella Maria è azionista di maggioranza del pastificio De Cecco, ma con il cugino Aristide hanno deciso di lasciare le cariche di amministratori e l’intero controllo dell’azienda al cugino presidente Filippo Antonio, il componente più anziano della famiglia.

De Cecco rapinato, in ostaggio moglie e figlia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,