,,

Tentata rapina in tabaccheria: puntavano a bottino di 25mila euro

Il rapinatore sopravvissuto ha spiegato al gip l'entità del bottino che lui e il complice avrebbero voluto intascare

Nuove svolte nelle indagini per la tentata rapina del 5 novembre scorso alla tabaccheria di via Ciamarra, a Roma, in cui è rimasto ucciso uno dei due rapinatori e ferito il proprietario dell’esercizio commerciale.

Enrico Antonelli, 58 anni, riporta l’Ansa, avrebbe effettuato con il suo complice un sopralluogo nella tabaccheria. Sperava, insieme a Ennio Proietti, 69 anni, morto durante la tentata rapina, di ottenere 25mila euro dal colpo.

I due si erano conosciuti in carcere la scorsa estate, secondo quanto raccontato al gip dal rapinatore. Le testimonianze, riporta l’Ansa, sono state citate dal gip nell’ordinanza con cui ha convalidato l’arresto per Enrico Antonelli.

VIRGILIO NOTIZIE | 11-11-2019 18:08

Spari in tabaccheria, le immagini Fonte foto: Ansa
Spari in tabaccheria, le immagini
,,,,,,,