,,

Ragazza morta a Caivano, lo sfogo della mamma di Ciro

La mamma di Ciro, il compagno transessuale di Maria Paola, si è sfogata in merito alla vicenda della morte della 22enne

La mamma di Ciro, il ragazzo transessuale con cui la 22enne Maria Paola Gagliano aveva una relazione, si è sfogata sui social. Ciro e Maria Paola stavano fuggendo insieme in moto quando sono stati raggiunti dal fratello della 22enne, che è morta sul colpo cadendo dalla moto dopo che lui aveva speronato la coppia.

Lo sfogo della mamma di Ciro

Su Facebook, la mamma di Ciro ha accusato Michele Antonio, il fratello di Maria Paola, “di aver commesso deliberatamente un omicidio perché non sopportava che la sorella frequentasse un uomo trans. I figli si accettano così come vengono. Paola riposa in pace”.

La mamma di Ciro aveva da tempo accettato il percorso di transizione intrapreso dal figlio, il cui sesso biologico è femminile ma la cui identità di genere è maschile. Secondo quanto riporta l’Ansa, la donna era felice che Ciro convivesse con Maria Paola, e avesse raggiunto così un equilibrio, infranto poi dall’incidente provocato dal fratello della vittima.

Le reazioni sui social

Tra le reazioni al post si leggono molti commenti in sostegno all’amore della coppia. Una utente scrive, riferendosi al contesto omofobico in cui si è consumata la tragedia: “Siete di un’ignoranza e di una pochezza che non si conta”. “Piccola, non eri tu quella sbagliata, ma la tua famiglia”, ha scritto un altro utente.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-09-2020 16:52

Maria Paola morta a Caivano, fiori sul luogo dell'incidente Fonte foto: ANSA
Maria Paola morta a Caivano, fiori sul luogo dell'incidente
,,,,,,,