,,

Quanto costa fare benzina e gasolio in Italia: la mappa di tutte le regioni, l'esposto del Codacons

Pubblicato il:

Il caro carburante continua a tenere in apprensione milioni di italiani. I prezzi della benzina e del gasolio servito viaggiano ormai stabilmente a 2,4 euro al litro in molte regioni italiane. Non si tratta del prezzo medio nazionale, ma è indicativo del fatto che i prezzi alla pompa siano ancora molto elevati. Ecco quanto costa fare il pieno nelle varie zone del Paese.

Tagli alle accise

Dopo pochi mesi dalla caduta del Governo Draghi e dall’insediamento di Giorgia Meloni a Palazzo Chigi sono scomparsi i tagli sulle accise.

L’Esecutivo è pronto a intervenire quando ci saranno maggiori incassi dall’Iva.

Nel frattempo, i gestori hanno annunciato due giornate di sciopero a fine mese: venerdì 13 gennaio, per provare a trovare un punto d’incontro, il Governo incontra i rappresentanti di categoria, come svelato dalla stessa premier al Tg1 e al Tg5.

Quanto costano benzina e diesel regione per regione

Ma dov’è che il carburante costa di più?

Il Codacons ha elaborato i dati del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, da cui è possibile ricavare una vera e propria mappa del caro-benzina.

mappa carburante
La mappa del caro-carburante

Secondo il Codaconscontrario allo sciopero proclamato dai gestori per il 25 e il 26 gennaio – i prezzi dei carburanti sembrano “fuori controllo (…). Per tale motivo abbiamo presentato un esposto a 104 Procure di tutta Italia e alla Guardia di Finanza, chiedendo di indagare sui prezzi di benzina e gasolio allo scopo di accertare eventuali speculazioni o rialzi ingiustificati dei listini”.

Aumento dei prezzi in tutta Europa

Il boom dei prezzi della benzina, però, non è solo un tema italiano, ma riguarda tutta l’Europa.

Le differenze più marcate si notano tra il listino prezzi del 9 gennaio e quello del 26 dicembre, l’ultimo del 2022.

In Francia i prezzi sono passati da 1,65 euro al litro (benzina) e 1,74 (diesel) a 1,85 e 1,89.

Stabili le quotazioni in Germania, dove la benzina cala leggermente, da 1,74 a 1,71 euro/litro, e il diesel aumenta di un centesimo, da 1,81 a 1,82.

In Spagna, da 1,56 e 1,64 a fine anno si è passati a 1,61 e 1,68 nel secondo rilevamento del 2023.

In Ungheria l’aumento dei prezzi è stato sensibile: da 1,56 e 1,78 euro/litro di fine dicembre a 1,65 e 1,81 euro/litro al 9 gennaio.

In controtendenza, e in leggera flessione, i prezzi in Lituania: 1,49 per benzina e 1,65 per diesel a dicembre, 1,48 e 1,64 nell’ultima rilevazione.

caro-benzina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,