,,

Quanti non vaccinati e vaccinati in terapia intensiva? Il tasso sui ricoveri calcolato nel report Iss

Il report Iss traccia il quadro dei ricoverati in terapia intensiva riportando la differenza tra il tasso di vaccinati e quello dei non vaccinati

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

In terapia intensiva circa 27 ricoverati per Covid su 100mila non sono vaccinati, mentre il tasso di coloro che hanno ricevuto la terza dose del vaccino anti-coronavirus no arriva a 1. Lo rivela il report settimanale dell’Istituto superiore di Sanità a integrazione del monitoraggio settimanale sulla situazione epidemiologica in Italia.

Report Iss, tasso di ricoveri in terapia intensiva e di decessi di non vaccinati e vaccinati con terza dose: i dati

Secondo il rapporto dell’Iss il tasso di non vaccinati in rianimazione è precisamente di 26,7 casi ogni 100mila ricoveri per Covid mentre risulta dello 0,9 per i vaccinati con tutti i richiami.

Il report evidenzia, inoltre, che nei soggetti che hanno ricevuto la dose aggiuntiva o booster, l’efficacia nel prevenire la diagnosi e i casi di malattia severa è pari rispettivamente al 68,8% e al 98%. 

Anche per quanto riguarda i numeri sui decessi, il divario tra vaccinati e non vaccinati per Covid-19 rimane ampio: si registra un tasso di 1,4 su 100mila vittime tra gli immunizzati con ciclo completo e dose booster, mentre il rapporto sale a 42,4 ogni centomila tra i non vaccinati.

A proposito della prevenzione del vaccino rispetto alle manifestazioni gravi del Covid-19, gli esperti dell’istituto tracciano anche le soglie temporali, ricordando che “l’efficacia del vaccino (riduzione del rischio rispetto ai non vaccinati) nel prevenire la diagnosi di infezione SARS-CoV-2 è pari a 71% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, 57% tra i 91 e 120 giorni, e 34% oltre 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale”.

Come si legge nel documento, rimane “elevata l’efficacia vaccinale nel prevenire casi di malattia severa: 95% nei vaccinati con ciclo completo da meno di 90 giorni, 93% nei vaccinati con ciclo completo da 91 e 120 giorni e 89% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni”.

Quanti non vaccinati e vaccinati in terapia intensiva? Il tasso sui ricoveri calcolato nel report IssFonte foto: ANSA
Operatori sanitari in tenuta anti-Covid a lavoro davanti un Pronto soccorso

Report Iss, aumento dei contagi tra i più giovani

Sul fronte della curva epidemica, il report segnala una crescita continua dell’incidenza nelle fasce di età più giovani: in particolare, nella popolazione di età 12-19 anni risulta pari a 2.489 casi per 100.000 a fronte di 1.840 casi per 100.000 nella settimana precedente.

Dal 27 dicembre 2021 al 9 gennaio sono stati segnalati tra i 0-19 anni, 340.005 nuovi casi, di cui 1.245 ospedalizzati, 14 ricoverati in terapia intensiva e un decesso.

Come scritto nel report, nelle ultime due settimane si è osservato un “forte aumento dell’incidenza in particolare per la classe di età 16-19 anni e un forte aumento del tasso di ospedalizzazione nella fascia 5 anni (> 10 ricoveri per 1.000.000 abitanti) e un aumento più contenuto nella fascia 16-19 anni”.

Nella popolazione di età scolare, resta invece stabile la percentuale dei casi segnalati (20%), di cui il 31% dei positivi nella fascia d’età 5-11 anni, il 59% nella fascia 12-19 anni e solo il 10% nei bambini sotto i 5 anni.

Report Iss, cresce la percentuale di operatori sanitari positivi

Rispetto al resto della popolazione, infine, è rilevante l’aumento dei casi tra operatori sanitari, dato che aseguito dell’inizio della somministrazione delle dosi booster, “si era osservata una diminuzione della percentuale dei casi tra operatori sanitari, ma nelle ultime 2 settimane – afferma l’Iss – si è registrato un aumento del numero di casi segnalati: 12.009 rispetto ai 10.393 della settimana precedente. La percentuale di casi sul totale risulta in lieve diminuzione da 2,0% della settimana precedente a 1,8%”.

Grandi aziende contro i dipendenti no vax: come si muovono, le misure adottate da Ikea a Microsoft Fonte foto: ANSA
Grandi aziende contro i dipendenti no vax: come si muovono, le misure adottate da Ikea a Microsoft
,,,,,,,