,,

Putin minaccia l'Occidente: "Pronti i missili ipersonici Tsirkon". Le caratteristiche della nuova arma russa

Vladimir Putin ha annunciato l'imminente dotazione alla Marina militare russa dei missili Tsirkon: sarebbero impossibili da intercettare

Pubblicato il:

Putin non ha intenzione di fare passi indietro nella guerra contro l’Ucraina. E tantomeno nei confronti dell’Occidente e della Nato. Lo ha ribadito durante la parata della Marina militare russa a San Pietroburgo, facendo leva sul concetto di difesa dei confini nazionali. Mosca sarebbe pronta a proteggerli con ogni mezzo. A tal fine il capo del Cremlino ha annunciato l’imminente dotazione di missili ipersonici da crociera di ultima generazione, i Tsirkon.

Le parole di Putin sui nuovi missili

La minaccia della tecnologia da guerra ipersonica era già stata utilizzata da Vladimir Putin in passato. Negli Stati Uniti sarebbe ancora in una fase sperimentale.

Nel corso della giornata dedicata alla Marina che si è tenuta il 31 luglio, il presidente russo ha dichiarato che la consegna dei missili Tsirkon alle forze armate avverrà nei prossimi mesi. A detta sua “non hanno rivali”.

putin missili ipersonici tsirkonFonte foto: ANSA
Vladimir Putin insieme ai generali della flotta russa nella Giornata della Marina militare

“Le forze della marina russa – ha spiegato durante il suo discorso alla patria – possono rispondere alla velocità della luce a tutti coloro che violano la nostra sovranità e libertà”.

Il primo vettore del nuovo sistema missilistico, secondo l’annuncio ufficiale, sarà la fregata Admiral Gorshkov della Flotta del Nord di Mosca.

La velocità dei missili Tsirkon

Sviluppati e prodotti dalla Research and Production Association of Machine-Building, i missili ipersonici da crociera Tsirkon sarebbero in grado di raggiungere una velocità tra i 7 e i 9 Mach (superiore perciò a quella del suono, di 5 Mach), con una portata di oltre 1000 km.

L’avvio del progetto tecnologico da guerra risale al 1995. Nel corso degli anni i suoi sviluppi non si sono fermati.

Nell’autunno del 2021 era stato reso noto che la Russia aveva iniziato i primi test da un vettore sottomarino, il sommergibile a propulsione nucleare Severodvinsk.

La minaccia della tecnologia ipersonica

I missili ipersonici russi di ultima generazione sono stati progettati per neutralizzare le unità navali maggiori nemiche, tra cui portaerei, incrociatori e cacciatorpedinieri.

Raggiungendo presumibilmente la velocità di 9 Mach, i Tsirkon non avrebbero eguali al mondo.

Secondo le indiscrezioni avrebbero anche la capacità di risultare invisibili a occhio nudo grazie all’utilizzo di una nuvola di plasma ad elevata capacità di assorbimento delle onde elettromagnetiche.

Viste le loro caratteristiche, i sistemi di difesa missilistica esistenti non sarebbero in grado di intercettarli. L’estrema precisione li renderebbe letali per qualsiasi bersaglio di grandi dimensioni.

putin-missili-tsirkon Fonte foto: ANSA
,,,,,,,