,,

La Puglia valuta la "zona rossa rinforzata": cos'è e cosa prevede

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sta valutando l'ipotesi di una "zona rossa rinforzata": quali sono le misure previste

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del Tar Puglia, ha annunciato che è in corso la valutazione sull’ipotesi di introdurre una “zona rossa rinforzata“. Queste le sue parole riportate da ‘Ansa’: “Stiamo ragionando sull’ipotesi di stringere ulteriormente le misure rispetto a quelle previste dal Governo nella zona rossa”.

Michele Emiliano ha aggiunto: “Dobbiamo spingere tutte le aziende a lasciare a casa il numero più alto possibile di persone per evitare che si contagino sul luogo di lavoro”.

Come risulta dal bollettino Covid del 19 marzo, nelle ultime 24 ore, in Puglia sono stati registrati 1.785 nuovi casi Covid.

Cos’è la zona rossa rinforzata e cosa prevede

La “zona rossa rinforzata” è una novità introdotta a inizio febbraio, che prevede misure più stringenti rispetto alla “zona rossa” ordinaria.

Nello specifico, nella “zona rossa rinforzata” valgono le stesse regole della “zona rossa” ordinaria tranne la deroga degli spostamenti per lavoro.

Ciò nonostante, Michele Emiliano non ha esplicitato nel dettaglio quali sono le misure più stringenti in fase di valutazione per la Puglia.

Le attuali regole della “zona rossa”:

  • Chiuse le scuole di ogni ordine e grado
  • Obbligo di autocertificazione
  • Chiuse tutte le attività
  • Chiusi bar e ristoranti. Permessi l’asporto, ma non oltre le 18 ai bar, e le consegne a domicilio.
  • Aperti solo negozi di beni essenziali.
  • I parrucchieri, i barbieri e i centri estetici sono chiusi.
  • No agli spostamenti fuori dal proprio comune.

VirgilioNotizie | 19-03-2021 18:35

Covid-19, il bollettino di oggi 13 maggio 2021 Fonte foto: ANSA
Covid-19, il bollettino di oggi 13 maggio 2021
,,,,,,,