,,

Prof dell'Università di Torino accusato di molestie sessuali: avrebbe inviato foto e video hot a studentesse

Professore dell'Università di Torino sospeso dopo le accuse di molestie sessuali: avrebbe inviato foto e video hot a studentesse

Pubblicato il:

Avrebbe inviato foto e video inappropriati alle studentesse. Per questo un professore dell’Università di Torino è stato sospeso per un mese dopo le accuse di molestie sessuali. Si tratta della prima conseguenza diretta della serie di segnalazioni che ha riguardato l’ateneo torinese nelle ultime settimane.

Molestie sessuali, sospeso prof dell’Università di Torino

Come riporta l’edizione torinese del Corriere della Sera, un professore ordinario di Filosofia dell’Università di Torino è stato sospeso dall’insegnamento per un mese dopo essere finito sotto accusa per presunte molestie sessuali su studentesse.

Lo ha deciso, in attesa di ulteriori verifiche, il consiglio di disciplina dell’ateneo dopo aver ricevuto alcune segnalazioni sul suo operato, come ha fatto sapere il direttore dello stesso dipartimento universitario.

Il docente di Filosofia è una persona molto conosciuta e che ha ricoperto diverse cariche di prestigio all’interno dell’Università di Torino.

Le accuse: avrebbe inviato foto e video hot a studentesse

Il professore è finito sotto accusa per delle presunte comunicazioni inappropriate scambiate con alcune studentesse che frequentavano le sue lezioni.

Sarebbero diverse le segnalazioni e le denunce presentate dalle studentesse allo sportello anti-violenza di UniTo. Ai vertici dell’ateneo sarebbero state mostrate diverse prove, tra cui video e foto hot che il docente avrebbe inviato alle ragazze.

Sulle presunte molestie del professore ad oggi non ci sono denunce dirette alle forze di polizia e all’autorità giudiziaria.

Le molestie all’Università di Torino

La decisione di sanzionare il professore non ha placato le polemiche in università dove molti, compresi diversi colleghi, denunciano la debolezza della risposta dei vertici dell’Ateneo.

Da settimane si susseguono all’Università di Torino numerose segnalazioni su presunte molestie sessuali e comportamenti inappropriati che sarebbero avvenuti nelle aule e negli uffici dell’ateneo.

Martedì scorso è andata in scena la protesta delle militanti di Non una di Meno e di Studenti Indipendenti. Quello di Filosofia dove insegna il professore sospeso è l’unico dipartimento che è stato citato nei cartelli affissi dalle militanti.

Le studentesse hanno diffuso la testimonianza di una ex dottoranda, che ha parlato di ricercatori che facevano battute sull’abbigliamento delle studentesse e di professori ordinari con sguardi lascivi durante gli esami.

universita-torino-prof-molestie-sessuali Fonte foto: 123RF

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,