,,

Privacy WhatsApp: novità in arrivo su screenshot, stato online e uscita "silenziosa" dai gruppi

Mark Zuckerberg annuncia una stretta sulla privacy di WhatsApp a partire dalla selezione di chi potrà vedere quando siamo "online"

Pubblicato il:

Mark Zuckerberg ha annunciato importanti novità in arrivo per quanto riguarda la privacy di WhatsApp. Nel dettaglio, i cambiamenti riguarderanno tre ambiti: screenshot dei messaggi istantanei, selezione dei contatti che potranno vedere lo stato “online” e uscita dai gruppi senza notifica. “Continueremo a creare nuovi modi per proteggere i vostri messaggi e mantenerli privati e sicuri”, ha scritto il Ceo di Meta (proprietaria di WhatsApp) su Facebook.

Privacy WhatsApp, uscita senza notifica dai gruppi

La prima novità riguarda la possibilità di uscire dai gruppi WhatsApp senza che gli altri partecipanti ricevano una notifica sul gruppo stesso. Ad, ogni volta che un membro del gruppo esce, sulla chat compare la scritta “xxx ha abbandonato”.

Con le nuove impostazioni della privacy la notifica non sarà più pubblica, ma arriverà solamente agli amministratori del gruppo. “Ci piacciono le chat di gruppo, ma in alcuni casi non vorremmo farne parte per sempre”, ha spiegato Mark Zuckerberg.

Possibilità di scegliere chi potrà vederci online su WhatApp

Attualmente, ogni volta che si apre WhatApp, gli altri contatti possono sapere che siamo collegati grazie alla scritta “online” che compare sotto il nostro nome.

A breve non sarà più così, perché l’app di instant messaging darà la possibilità agli utenti di selezionare i contatti che potranno sapere quando siamo “online”. Anche qui è arrivata la spiegazione di Zuckerberg: “Vedere quando gli amici o i familiari sono online “ci aiuta a rimanere in contatto, ma tutti abbiamo avuto momenti in cui volevamo controllare WhatsApp senza far sapere di essere connessi”.

La nuova funzione sarà attiva a partire dal mese in corso.

WhatsApp, blocco degli screenshot dei messaggi visualizzabili una sola volta

La terza novità riguarda il blocco degli screenshot dei messaggi visualizzabili solo una volta, ovvero i messaggi che dopo la visualizzazione scompaiono. Una scelta, spiega Zuckerberg, dettata dalla volontà di garantire un ulteriore livello di protezione.

Tuttavia, rispetto alle altre già praticamente disponibili, questa funzione è ancora in fase di test e sarà disponibile il prima possibile.

“Nel corso degli anni abbiamo aggiunto nuovi livelli di protezione della privacy – ha spiegato il Ceo di Meta – per offrirti modi diversi per proteggere i vostri messaggi, come ad esempio i messaggi che si autodistruggono, i backup crittografati end-to-end quando volete salvare la cronologia delle chat, la verifica in due passaggi per una maggiore sicurezza e la possibilità di bloccare e segnalare le chat indesiderate”.

whatsapp-privacy Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,