,,

Prima della Scala, standing ovation per Mattarella ed emozione per Meloni: "Prima volta, sono curiosa"

Ovazione per il presidente della Repubblica, emozione per la premier Meloni alla prima volta al debutto alla Scala

Pubblicato il:

Gli occhi di tutta l’Italia sono puntati sul Teatro alla Scala di Milano dove mercoledì 7 dicembre 2022, in occasione di Sant’Ambrogio, va in scena l’attesissima prima della stagione teatrale della città meneghina. Presenti le più alte cariche istituzionali italiane ed europee, con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha preso posto nel palco d’onore della Scala al fianco della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, la premier Giorgia Meloni e il presidente del Senato Ignazio La Russa.

Prima della Scala, ovazione per Mattarella

Il via all’esibizione del “Boris Godunov” alla Scala è stato dato, come consuetudine, dall’ingresso del presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel palco d’onore. Al suo arrivo sul Palco Reale il presidente è stato travolto dall’affetto dei presenti, con una standing ovation che ha coinvolto tutto il Teatro alla Scala.

Ben cinque minuti di applausi per il presidente della Repubblica che, accompagnato dalla figlia Lara, ha sorriso ai presenti prima di accogliere il successivo applauso dopo aver ascoltato l’inno di Mameli. Per Mattarella si tratta dell’ennesima ovazione alla Scala dopo quanto successo lo scorso anno alla prima col “Macbeth”.

Meloni incuriosita alla prima

Per la prima volta assisterà al debutto alla Scala anche la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, presentatasi con qualche minuto d’anticipo nel teatro milanese. Elegante con un vestito blu notte, la neo presidente si è detta emozionata in vista dell’inizio dello spettacolo al quale si è approcciata con un abito che spera “sia all’altezza delle aspettative”.

“Sono incuriosita. È la mia prima volta, sicuramente una prima bella esperienza nuova” ha detto la premier entrando alla Scala.

Poi la leader di FdI ha risposto alle polemiche dei manifestanti fuori dal teatro sull’opera russa: “Penso che la cultura sia un’altra cosa e penso che non bisogna fare l’errore di mescolare dimensioni che sono diverse. Noi non ce l’abbiamo col popolo russo, con la storia russa, noi ce l’abbiamo con scelte di chi politicamente ha deciso di invadere una nazione sovrana. È una cosa diversa, secondo me è giusto mantenere le due dimensioni”.

Prima della Scala, standing ovation per Mattarella ed emozione per Meloni: "Prima volta, sono curiosa"Fonte foto: ANSA
La premier Giorgia Meloni alla Prima della Scala

Un palco reale d’eccezione

Per la Prima della Scala nella prima fila del palco reale, che ospita solitamente le massime autorità, da destra a sinistra, nell’ordine, si sono accomodati la premier Giorgia Meloni, il presidente del Senato Ignazio Russa, Laura Mattarella, figlia del presidente della Repubblica, che stava accanto al capo dello Stato, quindi la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, e il sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Prima della Scala, da Mattarella alla premier Meloni: le autorità presenti a Milano per il "Boris Godunov" Fonte foto: IPA
Prima della Scala, da Mattarella alla premier Meloni: le autorità presenti a Milano per il "Boris Godunov"
,,,,,,,,