,,

Previsioni meteo lunedì 14 febbraio 2022: Italia in ginocchio per San Valentino, pioggia e neve da Nord a Sud

Il giorno dedicato agli innamorati vedrà giungere sul nostro Paese una forte perturbazione che porterà fenomeni diffusi anche a bassa quota

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dopo un fine settimana all’insegna del bel tempo su buona parte del territorio nazionale – con il sole che ha fatto capolino nei cieli della penisola, portando le temperature oltre le medie stagionali fino alla mattinata di oggi – nella giornata di lunedì 14 febbraio 2022 l’Italia sarà investita da una forte e massiccia perturbazione che porterà freddo, pioggia e anche la neve in diverse località del nostro Paese.

Fonte foto: Facebook

Previsioni meteo lunedì 14 febbraio 2022, arriva la prima neve dell’anno

Il giorno dedicato agli innamorati si aprirà infatti all’insegna del brutto tempo ad iniziare dalla regioni di Nordovest e da gran parte del settore tirrenico del Centro. Su queste zone dunque ombrelli rigorosamente a portata di mano, in quando sarà molto elevato il rischio di pioggia.

Ci sarà pure spazio per le prime e tanto attese nevicate sui rilievi alpini, specie su quelli piemontesi dove i candidi fiocchi bianchi cadranno mediamente intorno ai 700/800 metri di quota sul livello del mare. Meglio invece andranno le cose sul lato adriatico e al Sud, nonostante la presenza di una maggior nuvolosità specie sul settore centrale.

Previsioni meteo lunedì 14 febbraio 2022, grave peggioramento su tutta Italia

Nel corso della giornata inoltre, soprattutto tra il tardo pomeriggio e la sera, la formazione di un vortice di bassa pressione sul medio e alto Tirreno, favorirà un ulteriore peggioramento del meteo che si estenderà anche al resto del Nord facendosi più attivo anche sul settore tirrenico del Centro e fino alla Campania. Attenzione anche alla neve che sulle regioni di Nordovest potrà cadere fino a quote davvero molto basse ed occasionalmente fin verso le aree pianeggianti piemontesi e lombarde in serata e nottata.

La perturbazione si sposterà verso Ovest nel corso della giornata

Il fronte del maltempo sarà poi destinato a muovere il suo baricentro verso levante preludio di una serata di una nottata dove il tempo peggiore si andrà a concentrare gradualmente verso le regioni di Nordest e su gran parte del Centro, specie il lato tirrenico, dove insisterà anche per la prima parte di martedì 15, quando oltre alle forti piogge si prevedono abbondanti ed importanti nevicate sui rilievi alpini centro-orientali e sull’Appennino centro-settentrionale.

meteo neve

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,