,,

Previsioni meteo, ancora neve e freddo: allerta arancione in Emilia-Romagna e Marche, gialla in sette regioni

Sull'Italia continuano a dominare freddo, pioggia e neve: le previsioni della settimana, diramate allerta arancione e gialla in diverse regioni

Pubblicato il:

Mezza Italia in allerta. Dopo un dicembre anomalo, a metà gennaio l’Italia deve fare i conti col freddo, la neve e i rischi idrogeologici. A causa dell’insistere della circolazione depressionaria alimentata da correnti freddi provenienti dalle zone artiche. Sul Paese è attesa neve – anche a bassa quota – pioggia e una drastica riduzione delle temperature.

In quali città potrebbe nevicare

Le città che potrebbero vedere la neve già da lunedì 23 gennaio sono Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Bologna, Ferrara Forlì.

Qualche fiocco, secondo 3bMeteo, potrebbe apparire anche a Cuneo, Mantova e Cremona.

neveFonte foto: 123RF

Al Centro, neve attesa nelle Marche, in Umbria e sulla Toscana orientale: occhi dunque su Urbino, Macerata, Ascoli, Perugia, Arezzo e Rieti.

Allerta arancione

Per lunedì 23 gennaio, la Protezione civile ha diramato un’allerta arancione per rischio idraulico in Emilia-Romagna (Costa romagnola, Bassa collina e pianura romagnola) e nelle Marche (Marc-2, Marc-4).

Allerta arancione anche per rischio idrogeologico, sempre in Emilia-Romagna (Costa romagnola, Bassa collina e pianura romagnola, Alta collina romagnola) e nelle Marche (Marc-2, Marc-4).

Allerta gialla

Diramata, sempre per lunedì 23 gennaio, un’allerta gialla per rischio idraulico in:

  • Basilicata (Basi-B, Basi-E2, Basi-A2, Basi-E1, Basi-A1, Basi-D, Basi-C);
  • Emilia-Romagna (Pianura bolognese di Reno e suoi affluenti, Collina bolognese, Alta collina romagnola);
  • Marche (Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-3).

Allerta gialla per rischio temporali in:

  • Umbria (Chiascio – Topino, Alto Tevere).

Allerta gialla per rischio idrogeologico in:

  • Abruzzo (Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano);
  • Basilicata (Basi-A2, Basi-D, Basi-C);
  • Campania (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana);
  • Emilia-Romagna (Collina emiliana centrale, Collina bolognese);
  • Marche (Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-3);
  • Molise (Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro).

Il meteo della settimana fino al weekend

Ma come sarà il meteo fino al weekend? Ecco le previsioni, giorno per giorno, stando agli esperti di 3bMeteo.

Martedì 24 gennaio

  • Nord: nubi su basso Piemonte ed Emilia con neve fino a quote basse, specie sul Cuneese, in esaurimento; la sera nuove piogge dal Triveneto. Temperature in rialzo, massime tra 5 e 10 gradi;
  • Centro: a tratti instabile su dorsale toscana e coste adriatiche con rovesci sparsi e neve in Appennino dai 500-700m. Schiarite su Umbria, coste toscane e Lazio. Temperature in rialzo, massime tra 8 e 13 gradi;
  • Sud: instabile su Molise, alta Puglia e sulle Isole con piogge sparse, neve dai 900m. Temperature in rialzo, massime tra 8 e 13 gradi.

Mercoledì 25 gennaio

  • Nord: nuvoloso su Val Padana e ovest Alpi con deboli piogge e un po’ di neve dai 900m. Asciutto con schiarite anche ampie sul resto dell’arco alpino e Liguria. Temperature in aumento, massime tra 8 e 11 gradi;
  • Centro: addensamenti e piogge sparse sulle regioni adriatiche, più frequenti sulle coste; ampie schiarite sulle tirreniche. Temperature stabili, massime tra 7 e 12 gradi;
  • Sud: instabile su isole, Calabria, Lucania e Puglia con rovesci anche temporaleschi e neve dai 900m. Temperature in lieve calo, massime tra 7 e 12 gradi.

Giovedì 26 gennaio

  • Nord: sereno in riviera ligure e sulle Alpi occidentali, nuvoloso con locali aperture sulle pianure lombardo piemontesi, nubi sparse con ampie schiarite sulle Alpi centrali. Nuvoloso con locali aperture in Romagna e sulle pianure emiliane, nubi sparse con ampie schiarite altrove;
  • Centro: nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale laziale e adriatica, nuvoloso con locali aperture altrove;
  • Sud: nubi sparse con ampie schiarite sui litorali e sulle subappenniniche, nuvoloso con locali aperture sulle pianure e sulla dorsale campana, coperto con pioggia debole sulla dorsale calabra. Piogge di forte intensità sul litorale adriatico, coperto con pioggia moderata sul litorale ionico e sulle Murge, coperto con pioggia debole sulla dorsale molisana e sulla dorsale lucana. In Sicilia, nuvoloso con locali aperture sul Catanese, neve debole o moderata sulla zona etnea, pioggia sul Palermitano. In Sardegna, nubi sparse con ampie schiarite sul Cagliaritano.

Venerdì 27 gennaio

  • Nord: nubi sparse con ampie schiarite;
  • Centro: nubi sparse con ampie schiarite sui litorali e sulla dorsale toscana e laziale. Coperto con pioggia moderata sui litorali adriatici, debole sulle subappenniniche, coperto con neve debole o moderata sul Gran Sasso;
  • Sud: nubi sparse con ampie schiarite sui litorali e sulle pianure, nuvoloso con locali aperture sulle subappenniniche e sulla dorsale campana, nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale calabra. Coperto con pioggia debole sul litorale adriatico, nubi sparse con ampie schiarite su quello ionico e sulla dorsale lucana, nubi sparse con ampie schiarite sulle Murge. Coperto con neve debole o moderata sulla dorsale molisana. In Sicilia, nubi sparse con ampie schiarite sul Catanese e sulle zone interne, coperto con pioggia debole sulla zona etnea, nubi sparse con ampie schiarite altrove.

traghetto-tempesta Fonte foto: iSTOCK
,,,,,,,,