,,

Previsioni meteo a Capodanno con piogge sull'Italia: dove potrebbe piovere tra il 31 dicembre e l'1 gennaio

Pioggia sul Capodanno, potrebbe piovere tra il 31 dicembre e l'1 gennaio, con un peggioramento entro l'Epifania: le previsioni meteo

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Pioggia a Capodanno. Il 2023 dovrebbe chiudersi con una perturbazione atlantica collegata a un profondo vortice ciclonico che si organizzerà sul Regno Unito. La saccatura causerà maltempo sulle regioni del Nord, ma anche su quelle tirreniche e su quelle del Sud.  Ecco le previsioni meteo del weekend lungo, fino a lunedì 1 gennaio.

Dove potrebbe piovere a Capodanno

Il 31 dicembre 2023 qualche pioggia potrà interessare:

  • Liguria;
  • Piemonte;
  • Toscana;
  • Lazio;
  • Campania.

Le previsioni meteo regione per regione fino a Capodanno

Ma come sarà il meteo fino al weekend Ecco le previsioni, giorno per giorno, stando agli esperti di 3bMeteo.

capodannoFonte foto: ANSA

Venerdì 29 dicembre

  • Nord: molte nubi su Liguria e Val Padana con qualche isolata pioggia o pioviggine sul Levante Ligure e sporadicamente anche in pianura. Temperature stabili, massime tra 8 e 12 gradi;
  • Centro: nuvoloso su regioni tirreniche e in Umbria con isolate piogge in Toscana, sporadiche sull’alto Lazio. Più soleggiato sull’Adriatico. Temperature stabili, massime tra 12 e 15 gradi;
  • Sud: qualche schiarita in Puglia e sulle zone ioniche, più nuvoloso sulle altre regioni ma senza alcun fenomeno. Temperature stabili, massime tra 13 e 17 gradi.

Sabato 30 dicembre

  • Nord: nubi basse in Liguria e sulla bassa Val Padana con isolate pioviggini. Ampie schiarite su Alpi, Prealpi e alte pianure. Temperature in rialzo, massime tra 9 e 14 gradi;
  • Centro: molte nubi su tirreniche e in Umbria con deboli piogge in Toscana e isolate anche sul Lazio, più soleggiato sull’Adriatico. Temperature stabili, massime tra 12 e 15 gradi;
  • Sud: qualche schiarita in Puglia e sulle zone ioniche, più nuvoloso sulle altre regioni ma senza fenomeni significativi. Temperature stabili, massime tra 13 e 17 gradi.

Domenica 31 dicembre

  • Nord – Al nord ovest: coperto con pioggia moderata in riviera ligure, Coperto con pioggia debole sulle pianure lombardo piemontesi, nuvoloso con locali aperture sulle Alpi occidentali, coperto con neve debole o moderata sulle Alpi centrali. Al nord est: coperto con pioggia debole sulla laguna veneta, nubi sparse con ampie schiarite in Romagna e sulle pianure emiliane, nuvoloso con locali aperture sulle pianure venete e sulle Dolomiti;
  • CentroSul tirreno: coperto con pioggia moderata sulla dorsale toscana, nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale laziale, coperto con pioggia debole altrove. Sull’adriatico: sereno sui litorali, nubi sparse con ampie schiarite altrove.
  • SudSul tirreno: nuvoloso con locali aperture sulle pianure e sulla dorsale calabra, nubi sparse con ampie schiarite altrove. Sull’adriatico: Nubi sparse con ampie schiarite sul litorale ionico, nubi sparse con ampie schiarite altrove. Sulle isole maggiori: nubi sparse con ampie schiarite.

Lunedì 1° gennaio

  • Nord – Al nord ovest: nubi sparse con ampie schiarite in riviera ligure, nubi sparse con ampie schiarite altrove. Al nord est: nuvoloso con locali aperture sulla laguna veneta e sulle pianure emiliane, nubi sparse con ampie schiarite in Romagna e sulle Dolomiti, nubi sparse con ampie schiarite sulle pianure venete;
  • Centro – Sul tirreno: nubi sparse con ampie schiarite sui litorali e sulle pianure toscane, coperto con pioggia debole altrove. Sull’adriatico: nubi sparse con ampie schiarite sui litorali, nuvoloso con locali aperture sulle subappenniniche e sulla dorsale, coperto con neve moderata o forte sul Gran Sasso;
  • Sud – Sul tirreno: coperto con pioggia moderata sui litorali e sulle subappenniniche, coperto con pioggia debole altrove. Sull’adriatico: nubi sparse con ampie schiarite. Sulle isole maggiori: nuvoloso con locali aperture sul Cagliaritano, nubi sparse con ampie schiarite altrove.

Previsioni per l’inizio del 2024

Secondo gli esperti di 3bMeteo, la perturbazione attesa a Capodanno dovrebbe proseguire verso le regioni del Centro e del Sud tra il 2 e il 3 gennaio.

Potrebbe poi esserci un peggioramento tra il 4 e il 5 gennaio.

Le temperature dovrebbero restare oltre la media stagionale: quelle invernali potrebbe tornare dopo l’Epifania.

meteo-capodanno Fonte foto: Virgilio Notizie/ 123RF

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,