,,

Prete no vax in tour contro i vaccini. Sospeso dal vescovo, respinto dagli altri preti: "Non venire"

Un prete no vax è stato sospeso dal suo incarico pastorale dal vescovo di Bergamo, mentre si preparava a un tour contro i vaccini

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Mentre si preparava a partire per un tour per diffondere il suo pensiero dichiaratamente no vax, un prete è stato sospeso dal vescovo di Bergamo per via delle sue posizioni. Don Emanuele Personeni è stato esonerato da ogni incarico pastorale ma, come riporta il Corriere della Sera, circa una sessantina di parrocchiani hanno comunque deciso di supportarlo nel suo pellegrinaggio.

Prete no vax in tour contro i vaccini, le sue posizioni negazioniste

Il prete, con l’obiettivo di portare alla luce le presunte “ingiustizie perpetrate con la scusa della pandemia”, si è proposto di andare in giro tra le parrocchie d’Italia per diffondere le proprie idee no vax e negazioniste, dopo che nei mesi scorsi aveva già messo in circolazione un opuscolo, insieme ad altri preti, dal titolo “Covid-19, i conti non tornano”.

Ma la curia ha preso le distanze dalle posizioni del prete, ricordando che la Chiesa è a favore dei vaccini e invitando al loro dovere “persone senza preparazione specifica” ma con “responsabilità verso la comunità”.

Prete no vax in tour contro i vaccini, respinto dal collega di Nembro

Oltre alla decisione del vescovo, altri si sono opposti all’iniziativa di don Emanuele Personeni: don Matteo Cella, curato di Nembro, ha scritto sui social un messaggio indirizzato al collega, dal piccolo comune lombardo che nel 2020 è stato uno dei focolai più violenti.

“Non puoi nemmeno immaginare la rabbia che genera un messaggio di quel tipo nelle persone del nostro paese”, ha scritto don Matteo Cella, come riporta il Corriere. “Non venire, perché non saremo neutrali. Per nulla. Quella che sostieni non è una battaglia di libertà ma la difesa dell’egoismo di chi, per chissà quale assurda ragione, decide di non contribuire a combattere l’unico comune nemico: il virus”.

NembroFonte foto: ANSA
Le mura del cimitero di Nembro imbrattate dai no vax

Prete no vax in tour contro i vaccini, respinto anche a Gorgonzola

Parallelamente alla sospensione, è stata data indicazione alle parrocchie nel Bergamasco di non offrire spazi e visibilità a questo tipo di iniziative. Dal canto suo, don Emanuele Personeni è comunque partito per il suo tour, pur riconoscendo l’autorità del vescovo e di Papa Francesco.

Oggi era prevista l’ultima tappa del tour, a Gorgonzola, ma come riporta La Repubblica anche qui don Emanuele non è stato ben accolto: don Paolo Zago, parroco della comunità pastorale ‘Madonna dell’Aiuto’ di Gorgonzola, ha dichiarato che non sarà dato “nessuno spazio a questo sacerdote, come chiesto dal vescovo”.

no vax Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,