,,

Prete contro i rapper durante la Messa: "Li picchierei"

La dura invettiva di Don Pietro Cesena contro i rapper durante l'omelia fa discutere per il linguaggio colorito.

Non ha usato mezzi termini Don Pietro Cesena – parroco di Borgotrebbia, frazione di Piacenza – durante l’omelia di domenica scorsa.

Il funzionario religioso ha infatti definito i rapper odierni degli “stron*i”, tanto da essere già stato soprannominato il “prete anti-rapper”. Secondo Don Pietro, la scia di artisti di genere rap “fa male ai ragazzi”, soprattutto per i testi dei loro brani, che non esprimono di certo serenità, anzi sono spesso pieni di insofferenza nei confronti della vita.

“Un ragazzo di 12 anni che si affaccia alla vita, che ha tutti gli ormoni in circolo e a cui dicono Tanto finisce in niente… – esclama il prete durante la Messa – Si mette ad ascoltare questi cretini… I vostri figli ascoltano le canzoni di questi stron*i presunti rapper e quello che ascoltano da questi stron*i è la carriera, i soldi, il sesso e la droga…“. Lo stralcio dell’omelia del parroco ha un linguaggio estremamente colorito, necessario per Don Pietro – sostiene il prete – proprio per arrivare ai giovani e far capire loro il suo messaggio.

“Se ne incontro uno giuro che lo picchio” dice Don Pietro nell’omelia. Ma non è violenza – sostiene – semmai un atto di ribellione “contro chi ci sta strumentalizzando”. “Tutto passa, tutto è normale, ma non è normale niente. – dice Don Pietro, come riporta il sito Libertà – Io sono coinvolto con la pancia per la mia gente e li difenderò finché posso”.

VirgilioNotizie | 02-07-2019 12:51

Don Pietro Cesena Fonte foto: ANSA
,,,,,,,