,,

Pregliasco minacciato dai no vax: "Ero cintura marrone ma ho paura"

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha espresso i suoi timori per le minacce ricevute dai no vax

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Le minacce da parte di no vax e no green pass hanno coinvolto molti esponenti della politica e della comunità scientifica, con un particolare accanimento nelle ultime settimane all’avvicinarsi della data del 1° settembre, giorno in cui la certificazione verde è diventata obbligatoria anche per i mezzi di trasporto a lunga percorrenza. Il virologo Fabrizio Pregliasco ha raccontato di aver ricevuto pesanti minacce e ha confidato in un’intervista al Corriere della Sera di temere per la sua incolumità.

Minacce dai no vax, lo sfogo di Pregliasco

“Nelle ultime due-tre settimane, da quando si discute sul Green pass, la furia dei no vax nei miei confronti ha avuto un’impennata”, ha confidato Pregliasco. “Un po’ di paura ce l’ho. Non vorrei che qualche psicopatico incontrandomi per strada mi riempia di sganassoni o qualche altra cosa”.

Timori giustificati dal tenore delle offese e minacce ricevute: “Il mio numero di cellulare e la mail professionale sono state postate su Telegram. Da allora mi telefonano per dirmi di tutto. Nella migliore delle ipotesi al mio pronto segue il silenzio, altrimenti insulti a gogò. O frasi del tipo ‘con quale coraggio baci i tuoi figli quando torni a casa’, oppure ‘verrai giudicato da un tribunale terreno’. Ricevo centinaia di sms da sconosciuti e materiale astruso sugli effetti collaterali dei vaccini”.

Anche i social del virologo sono stati bersagliati dai no vax: “Su Instagram è un fioccare di bastardo, figlio di…, la pagherai. Credo che i mittenti siano leoni solo davanti alla tastiera però chissà che, a forza di beccarmi queste raffiche di ingiurie e frasi minatorie, qualcuno non passi alle mani preso da un raptus”.

Pregliasco: “Ero cintura marrone ma sono pacifista”

Pregliasco ha confidato di essere cintura marrone di karate, che nella gerarchia della disciplina è seconda solo alla cintura nera, il grado più alto. “L’allenamento è rimasto – ha detto il virologo – però sono un pacifista e il karate è una disciplina di rispetto non di botte e schianti”.

L’esperto ha ribadito ancora una volta che i vaccini funzionano e sono sicuri: “Attacco solo chi si azzarda a definire questi vaccini sperimentali. Macché sperimentali. Sono super vaccini la cui efficacia e sicurezza è indiscutibilmente provata. Punto”.

“Non si può non prendere atto dell’immensa opportunità offerta dai vaccini – ha aggiunto il virologo – chi decide di non farlo, semplicemente manca di lucidità e ragione“.

Per Pregliasco, i no vax sono “persone incattivite dall’insicurezza economica, di cui soffrono”. Insieme all’infettivologo Matteo Bassetti, anche lui bersaglio dei no vax da mesi, Pregliasco vorrebbe “concordare una linea comune” per fronteggiare le minacce.

Covid, il vaccino è pericoloso? Cosa dicono i numeri Fonte foto: ANSA
Covid, il vaccino è pericoloso? Cosa dicono i numeri
,,,,,,,