,,

Pregliasco e la previsione sul Covid a Natale: quanti contagi al giorno nello scenario peggiore

Il professore di Igiene dell'Università di Milano, Fabrizio Pregliasco, ha detto quanti contagi potrebbero verificarsi a Natale nel peggiore dei casi

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Natale 2021 è vicinissimo e, in epoca Covid, è la festa su cui gli esperti nutrono le paure più grandi relativamente ai contagi. Rispetto al resto dell’Europa l’Italia sta contenendo bene la quarta ondata, ma l’occasione in cui le famiglie si riuniscono, e per farlo viaggiano molto prendendo treni, aerei e autobus non lascia tutti tranquilli. Fabrizio Pregliasco, direttore Sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi e docente di Igiene all’Università di Milano, ne ha parlato ai microfoni di iNews24. Ha anche fatto una stima del numero di casi giornalieri nel quadro peggiore, citando modelli matematici.

Pregliasco e la previsione sul Covid a Natale: il problema delle terze dosi

In sostanza il problema principale da qui a un mese riguarda le terze dosi per il vaccino anti-Covid, che secondo Pregliasco “vanno a rilento. Attenzione al Natale”.

“Stiamo andando avanti con un po’ di lentezza – ha spiegato -, invece è importante proteggere al meglio chi è già vaccinato per evitare la riduzione dell’efficacia del vaccino“.

Quindi, parlando delle imminenti festività, ha lanciato una sorta di appello: “Dobbiamo fare attenzione, soprattutto nel caso di visite ai parenti più fragili e a rischio infezione. In occasione dei cenoni, ridimensionarli. Poi tutto dipende da come evolverà l’andamento del virus nelle prossime settimane”.

Ovviamente spetterà alla politica ogni decisione, “ma non esiste un manuale perfetto“, ha chiosato l’esperto.

Infine, sulla durata del Green pass, Pregliasco ha detto la sua: “Credo che il compromesso giusto possa essere 9 mesi, anche per non ingolfare l’organizzazione dei richiami: c’è ancora una protezione residua dopo i 6 mesi. Credo che si tratti di tentativi che possano essere profilati al meglio nella speranza della massima accettazione dei cittadini”.

Pregliasco e la previsione sul Covid a Natale: quanti contagi al giorno nello scenario peggiore

Pregliasco ha spiegato che, nello scenario peggiore, i modelli matematici dicono che “potremmo arrivare a 30 mila casi al giorno nell’arco di 3 o 4 settimane se non si attuano interventi di rafforzamento delle misure di prevenzione”.

Quali sarebbero questi interventi? Eccoli di seguito:

  • incentivare le vaccinazioni;
  • rivedere il Green pass adottando il modello 2g (accesso solo ai vaccinati o ai guariti nei luoghi di svago, mantenendo la possibilità del tampone per andare al lavoro);
  • mantenere alta l’attenzione sulla limitazione dei contatti.

pregliasco-covid-natale-contagi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,