,,

Precipitano sulla Maiella, morti due escursionisti

L'allarme lanciato dai due compagni di escursione. Sul posto soccorso alpino, 118 e vigili del fuoco

Altro incidente fatale in montagna: due uomini sono morti dopo essere precipitati durante un’escursione sulla Maiella, nel Pescarese, in località Rava del Ferro. Il decesso è stato constatato dal medico del 118, intervenuto sul posto, una zona particolarmente impervia, con l’elicottero.

Le due vittime, riferisce l’Ansa, sono Gianpiero Brasile, 58 anni, originario di Lanciano (Chieti), e Antonio Muscedere, 55, originario di Sora e residente a Posta Fibreno (Frosinone).

I due, morti sul colpo, erano insieme ad altre quattro persone. L’incidente è avvenuto in località Rava del Ferro, a 2.500 metri di quota, nel territorio comunale di Sant’Eufemia a Maiella (Pescara), all’interno del Parco nazionale della Maiella.

Due degli escursionisti, dopo aver lanciato l’allarme, sono riusciti a raggiungere i compagni precipitati ed hanno atteso l’arrivo dei soccorritori. Sono poi stati trasportati in elicottero all’ospedale di Pescara in stato di choc, ma le loro condizioni di salute sono buone.

I corpi delle due vittime sono state recuperate dagli uomini del Soccorso alpino e dei vigili del fuoco e trasportate all’obitorio. Sul posto anche i carabinieri.

Sempre domenica è stato ritrovato il corpo del 30enne disperso da venerdì poco più a nord, sul Gran Sasso. Ieri, sul Monte Bianco, una valanga ha travolto e ucciso due sciatori di 28 e 32 anni.

VIRGILIO NOTIZIE | 01-12-2019 16:42

soccorsoalpino Fonte foto: Ansa
,,,,,,,