,,

Scrisse post contro Salvini, la decisione della Rai su Sanfilippo

L'Associazione Stampa Romana ha comunicato attraverso una nota la decisione della Rai sulle sorti del giornalista Fabio Sanfilippo

L’Associazione Stampa Romana ha comunicato attraverso una nota la sospensione del giornalista Rai Fabio Sanfilippo. Secondo quanto riporta l’Ansa, nella nota si legge: “A due mesi dal post criticabile su Facebook su Matteo Salvini (e sua figlia) è arrivata la decisione della Rai. Fabio Sanfilippo, collega del Giornale Radio Rai, è stato sospeso per sette giorni dal servizio e dallo stipendio. È la sanzione massima prima del licenziamento”.

“La sanzione – prosegue la comunicazione di Stampa Romana – non è comminata per la prestazione lavorativa che Sanfilippo svolge per l’azienda di servizio pubblico, ma punisce il collega per l’esercizio della libertà di espressione garantita ad ogni cittadino e ad ogni giornalista dalla Costituzione nei limiti previsti dalle leggi civili e penali e per i giornalisti dalle regole deontologiche dell’Ordine applicabili anche ai social”.

La nota continua: “Come già ampiamente ricordato da Stampa Romana le aziende editoriali stanno intervenendo su quanto colleghi e colleghe esprimono sulle pagine personali dei social andando ben al di là delle previsioni dell’art 50 del contratto di lavoro”.

“Questo non è accettabile, neanche per un post, quello di Sanfilippo, dal cui contenuto prendiamo le distanze e stigmatizziamo fermamente”. Stampa Romana ha concluso: “Riteniamo urgente e indifferibile un intervento dell’Ordine dei giornalisti, presidio dell’autonomia professionale, culturale e democratica dei colleghi”.

Sanfilippo sospeso, la reazione di Capitanio (Lega)

Massimiliano Capitanio, segretario della commissione di Vigilanza e deputato della Lega, ha definito “sacrosanta” la decisione della Rai di sanzionare il giornalista Fabio Sanfilippo.

Secondo quanto riferisce l’Ansa, in una nota ha dichiarato: “È ora che tutti abbassino i toni. Ci aspettiamo ora che anche la giustizia penale faccia il proprio dovere. Sanfilippo non solo ha compiuto un atto meschino e deplorevole coinvolgendo una bambina indifesa, ma non ha nemmeno dimostrato di aver minimamente compreso la gravità del suo comportamento”.

“Il suo avvocato cerca di sminuire la gravità dell’episodio – ha affermato Capitanio – sostenendo che Salvini non abbia querelato il giornalista: stia tranquillo perché sono state attivate tutte le azioni di tutela legale”.

Capitanio ha concluso: “Come segretario della commissione di Vigilanza Rai esprimo la mia vicinanza all’amministratore delegato e alla responsabile del personale Rai, querelati a mio avviso ingiustamente dal giornalista stesso”.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-11-2019 15:28

I tweet di Salvini Fonte foto: ANSA
I tweet di Salvini
,,,,,,,