,,

Pordenone, morta a 29 anni: trovata dallo zio distesa sul letto

Trovata morta distesa sul letto, è giallo sulla morte di una studentessa di 29 anni

Una ragazza di 29 anni è stata trovata morta nella sua abitazione a Ramuscello, in provincia di Pordenone. I carabinieri, come riporta il Gazzettino, sono intervenuti quando lo zio della giovane l’ha trovata senza vita distesa sul letto. Il personale sanitario ha tentato di rianimarla, ma per la 29enne non c’è stato nulla da fare.

Solo l’autopsia potrà chiarire i motivi del decesso della studentessa universitaria. che, secondo le prime ricostruzioni, soffriva da babina di problemi cardiaci.

Il magistrato di turno, Marco Faion, ha dosposto ulteriori accertamenti, anche se al momento sembra che la morte sia riconducibile a cause naturali.

Lo zio, dopo essere entrato in casa della ragazza perché non rispondeva né alle chiamate né al citofono, ha effettuato la disperata telefonata al 118: “Fate presto, mia nipote non dà segni di vita”, avrebbe detto.

Ad aggravare i problemi cardiaci della ragazza, secondo alcune ipotesi, potrebbe essere stata la scomparsa della madre. Secondo gli amici e i familiari, però, il problema sarebbe stato superato da tempo.

VIRGILIO NOTIZIE | 27-09-2020 20:13

carabinieri-autovettura Fonte foto: Ansa
,,,,,,,