,,

Pop. Bari, commissariata da Bankitalia. Polemica di Italia Viva

La Banca d'Italia ha disposto lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e controllo della Banca Popolare di Bari

La Banca d’Italia ha disposto lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e controllo della Banca Popolare di Bari e la sottoposizione della stessa alla procedura di amministrazione straordinaria, ai sensi degli articoli 70 e 98 del Testo Unico Bancario, in ragione delle perdite patrimoniali. Lo si legge sul sito della banca pugliese.

Intanto a Palazzo Chigi ha avuto luogo un Consiglio dei ministri. Sul tavolo, secondo quanto riferisce l’Ansa, c’era il dossier della Popolare di Bari.

Pop. Bari, la polemica di Italia Viva

“La convocazione improvvisa di un Consiglio dei ministri sulle banche, senza alcuna condivisione e dopo aver espressamente escluso ogni forzatura o accelerazione su questa delicata materia, segna un gravissimo punto di rottura nel metodo e nel merito”. Lo dichiara Luigi Marattin, vicepresidente dei deputati di Italia Viva.

“Stupisce – sottolinea ancora Marattin – che chi per anni ci ha attaccato demagogicamente su provvedimenti finalizzati a sostenere i risparmiatori si renda oggi responsabile di una operazione incredibile, finalizzata più a salvaguardare le responsabilità di chi doveva gestire e/o vigilare e non l’ha fatto”.

“Italia Viva non parteciperà al Consiglio dei Ministri e – conclude – si riserva di valutare in Aula quale posizione assumere”.

“Dopo che per anni i 5 Stelle hanno costruito contro di noi la retorica sulle banche. Oggi con il Pd votano in CdM a difesa di chi avrebbe dovuto ben amministrare. Noi non ci stiamo e non parteciperemo a questo voto. In attesa di vedere come lo giustificheranno”. Lo scrive su Twitter il coordinatore di Italia viva Ettore Rosato.

Fonti di Italia Viva, riportate dall’Ansa, smentiscono che il partito di Renzi minaccia la crisi sulla Banca Popolare di Bari. La scelta è stata solo di disertare il Cdm. Le ministre di Italia viva, spiegano tra l’altro, sono state avvertite della convocazione con pochi minuti di anticipo sull’orario di convocazione.

Pop. Bari, le parole di Di Maio

“Abbiamo sempre detto aiuteremo i risparmiatori non i banchieri: in questo momento c’è un problema con la Banca Popolare di Bari ma noi dobbiamo andare a vedere a chi hanno prestato i soldi: pensiamo a un decreto che aiuti i risparmiatori, non gli amici delle banche. Serve una riflessione sul decreto”. Lo afferma il capo politico dei Cinque Stelle, Luigi Di Maio, partecipando a una iniziativa elettorale.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-12-2019 22:28

Banca Popolare di Bari Fonte foto: ANSA
,,,,,,,