,,

Ponte Morandi: dopo la demolizione sequestrati resti dei piloni

I resti delle pile 10 e 11 verranno sistemati in un hangar, dove resteranno a disposizione degli inquirenti

Ci sono voluti poco meno di sei secondi in tutto. Poi, in una nuvola sporca di fango e detriti, le pile 10 e 11 ancora intatte del Ponte Morandi sono scomparse nel nulla a 11 mesi dalla tragedia che ha sconvolto Genova. Ora dopo un sopralluogo gli uomini della Guardia Finanza e i periti hanno sequestrato alcune parti della struttura.

I pezzi acquisiti, riferisce l’Ansa, erano stati colorati in precedenza in modo da renderli riconoscibili e riconducibili alla posizione che occupavano prima dell’esplosione.Verranno sistemati in un hangar, dove resteranno a disposizione degli inquirenti. L ‘attenzione si concentra in particolare sui resti della pila 10 per capirne lo stato eventuale di ammaloramento.

Adesso restano da abbattere la pila 3, incassata nella collina, la pila 6 che viene tagliata a pezzi e la pila 8 all’ombra della quale sta nascendo il primo pilone del nuovo ponte che “per ora chiameremo Ponte per Genova”, ha detto il sindaco Marco Bucci.

VirgilioNotizie | 29-06-2019 13:44

Genova, oggi la demolizione del ponte Morandi: le immagini Fonte foto: ANSA
Genova, oggi la demolizione del ponte Morandi: le immagini
,,,,,,,