,,

Polignano a mare, sequestrato pesce scaduto nel ristorante vip

Il locale ha ricevuto una multa di 5.500 euro

Al ristorante vip Grotta Palazzese di Polignano a Mare, in Puglia, sono stati sequestrati 68 chili di pesce, crostacei, carne e pasta congelata privi di tracciabilità e circa 8 chili del controfiletto “wagyu”, carne pregiata di bovino giapponese. Il locale ora dovrà pagare una multa di 5.500 euro.

Il sequestro è stato fatto dalla Guardia Costiera e presto sono arrivate le scuse dall’hotel ristorante a 5 stelle. Come riporta Tgcom24, Felice e Riccardo Sgarra, rispettivamente chef e vicedirettore, si sono assunti la responsabilità dell’accaduto chiarendo che “la proprietà e l’amministratore sono assolutamente estranei” ai fatti.

Gli Sgarra parlano di un “errore”. La carne trovata nella cella frigo, a -18 gradi, sarebbe stata regolarmente sottoposta ad abbattimento e non al congelamento prima della data di scadenza. Il processo d’abbattimento garantirebbe comunque la conservazione e la salubrità del prodotto. Inoltre il cibo sarebbe stato escluso dai menu estivi, dunque non sarebbe stato destinato ai clienti. Il pesce invece sarebbe stato in una cella frigo, sempre a -18 gradi, ma diversa da quella in cui erano gli altri prodotti ittici con etichetta di tracciabilità.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-06-2019 19:27

Polignano A Mare, Apulia, Italy Fonte foto: 123 Flickr
,,,,,,,