,,

Pistoia, turista muore dopo 7 ore in barella al pronto soccorso

Una 74enne americana è entrata in coma dopo una lunga attesa in ospedale. Aperta un'inchiesta

Una turista americana è morta dopo sette ore di attesa in barella al pronto soccorso dell’ospedale San Jacopo di Pistoia. La Procura ha aperto un’inchiesta sulla morte della 74enne Joann Zinkand, come riporta Il Messaggero.

Secondo le prime ricostruzioni,  la paziente era giunta in pronto soccorso alle ore 22,13 dello scorso venerdì notte e le era stato attribuito un codice 3, urgenza differibile, con una sintomatologia acuta che riferiva di avere da due giorni. Come riportato dalla cartella clinica, al momento dell’accettazione la 74enne era in buone condizioni generali e camminava autonomamente e solo alla successiva rivalutazione era stata invitata a sdraiarsi in barella.

Nelle ore successive la situazione clinica si era evoluta in uno stato di coma, con l’intervento del medico rianimatore e un’indagine diagnostica radiologica. Intorno alle ore 4,35 l’arresto cardio respiratorio che, nonostante i 45 minuti di manovre respiratorie, l’ha condotta al decesso.

Dopo gli accertamenti dei carabinieri e l’apertura del fascicolo, la Asl Toscana ha attivato il “rischio clinico aziendale” e ha iniziato le procedure di acquisizione degli atti clinici per verificare la correttezza del percorso assistenziale. Intanto, il pm ha disposto il sequestro della salma e nei prossimi giorni sarà disposta l’autopsia

VIRGILIO NOTIZIE | 30-07-2019 16:30

muore-sette-ore-pronto-soccorso Fonte foto: Ansa
,,,,,,,