,,

Pilota russo di kart fa il saluto nazista sul podio sotto bandiera italiana. Il team lo licenzia

Polemiche per il video del pilota russo di kart che ha fatto il saluto nazista sul podio. Il team per il quale gareggiava lo ha licenziato

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Polemiche e indignazione per un giovane pilota russo di kart, Artem Severiukhin, 15 anni, che ha fatto il saluto nazista sul podio durante la cerimonia di premiazione di una gara in Portogallo. Il video del gesto ha fatto il giro del web e dopo la condanna da parte della Federazione Internazionale dell’Automobile (Fia) è arrivato l’annuncio del team per il quale gareggiava il 15enne: il pilota verrà licenziato.

Pilota russo di kart fa il saluto nazista sul podio

Il fatto è avvenuto domenica in Portogallo, a Portimao, in occasione della prima tappa del Campionato Europeo di Karting. La gara è stata vinta dal pilota russo Artem Severiukhin, 15 anni, che durante la premiazione sul podio ha alzato il braccio facendo il saluto nazista, per poi abbassarlo pochi secondi dopo e scoppiare a ridere.

Il tutto mentre risuonavano le note dell’Inno di Mameli. Non potendo gareggiare con la sua bandiera a causa delle sanzioni contro la Russia, il giovane, che fa parte del team svedese della Ward Racing, corre con una licenza italiana.

Pilota russo di kart fa il saluto nazista sul podio: le reazioni

Il video del pilota russo che fa il saluto nazista sul podio è stato diffuso da Nexta Tv, emittente bielorussa di opposizione che opera dalla Polonia. Ed ha fatto subito il giro del web, scatenando l‘indignazione online.

Il gesto è stato condannato dall’Automobile Club d’Italia, che in una nota parla di “comportamento deplorevole” e annuncia un procedimento disciplinare che potrebbe portare anche al ritiro della licenza italiana con cui corre attualmente il giovane pilota.

Dura condanna anche da parte della Fia che con un comunicato ufficale ha reso noto di aver avviato un’indagine sulla “inaccettabile condotta di Artem Severiukhin”.

Pilota russo di kart fa il saluto nazista sul podio: il team lo licenzia

Il saluto nazista sul podio è costato caro al pilota russo Artem Severiukhin. Il team svedese Ward Racing per il quale gareggiava non ci ha messo molto per decidere di licenziarlo.

“È stato un gesto stupido. Ha detto di essere molto dispiaciuto, ma abbiamo deciso di terminare questa mattina il rapporto di lavoro con lui”, ha affermato Jaokim Ward, titolare dela scuderia scandinava.

Pilota russo di kart fa il saluto nazista sul podio: il video di scuse

Il giovane pilota russo ha pubblicato un video sul suo profilo Instagram chiedendo scusa e negando di aver voluto fare il saluto nazista.

“I ragazzi davanti al podio mi hanno mostrato che in alcuni casi in Italia ci si batte il petto per mostrare gratitudine. Non c’era alcuna intenzionalità nelle mie azioni, nessun supporto in quel senso e nessuna volontà di offendere il mio team. Scusatemi”, ha detto Artem Severiukhin.

,,,,,,,,