,,

Pigna interrompe la collaborazione con Chiara Ferragni: "Decisione dovuta al codice etico aziendale"

Anche Pigna ha deciso di interrompere la collaborazione commerciale con le società di Chiara Ferragni. La spiegazione dell'azienda

Pubblicato il:

Anche il marchio Pigna ha deciso di interrompere la collaborazione con Chiara Ferragni. Dal 3 febbraio 2024 sul sito ufficiale ‘Pigna.it’, se visitiamo la pagina dedicata alla collezione ‘Chiara Ferragni Limited Edition’ ci si imbatte nella schermata “Errore 404″. L’azienda ha confermato la decisione all”Ansa’, ai cui microfoni ha spiegato le motivazioni.

Pigna interrompe la collaborazione con Chiara Ferragni

Come riporta ‘Ansa’, le Cartiere Paolo Pigna Spa hanno interrotto la collaborazione con le società legate all’influencer e imprenditrice digitale Chiara Ferragni.

L’azienda lo ha confermato all’agenzia di stampa e ha spiegato la motivazione. In primo luogo, il marchio tiene a precisare che la collaborazione con Chiara Ferragni era “di natura unicamente commerciale”.

chiara ferragni pignaFonte foto: ANSA
Pigna ha interrotto la collaborazione con Chiara Ferragni. La spiegazione: “Decisione nel rispetto del nostro codice etico”

Ancora, l’azienda con sede ad Alzano Lombardo (Bergamo) spiega che la collaborazione “ha riguardato la realizzazione di linee di prodotti di cancelleria per la scuola e per l’ufficio”.

Chiara Ferragni, che nel frattempo ha postato scatti di famiglia a Portofino, non ha ancora commentato la notizia.

La nota dell’azienda

I vertici di Pigna, comunicando con l”Ansa’, hanno spiegato che la decisione di interrompere la collaborazione con l’influencer è avvenuta “nel rispetto del proprio codice etico aziendale“, lo stesso che può essere consultabile sul sito ufficiale del marchio.

Secondo tale codice, Pigna “esclude la collaborazione con soggetti terzi sanzionati dalle autorità competenti per aver assunto un comportamento non etico, corretto e rispettoso delle leggi”.

Oltre alla class action promossa dal Codacons dopo il caso Balocco, le indagini sulle opere di beneficenza di Chiara Ferragni continuano anche per le bambole Trudi e le uova di Pasqua.

Matteo Renzi parla dell’influencer

Ospite di Silva Toffanin a ‘Verissimo’, l’ex premier Matteo Renzi ha detto la sua su Chiara Ferragni. Parlando a ruota libera, Renzi ha ricordato quella volta in cui l’influencer e il marito Fedez lo attaccarono sul ddl Zan.

“Cercai di contattarla per chiarire – ha raccontato Renzi – ma lei non mi rispose mai”. Quindi l’ex premier ricorda che gli influencer hanno a tutti gli effetti “delle responsabilità nei confronti di chi li segue e dovrebbero fare attenzione alle parole che utilizzano, anche perché non tutti i politici sono uguali”.

chiara-ferragni-pigna Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,