,,

Tira freno d'emergenza in metro e picchia capostazione: arrestato

Il giovane gambiano ha prima picchiato il funzionario Atm, poi ha danneggiato diversi mezzi. È stato fermato grazie ad un teaser

Un ragazzo gambiano di 22 anni è stato arrestato e messo in condizione di non nuocere dopo che lunedì mattina, alle 10.40 circa, ha aggredito e picchiato un capostazione dell’Atm a Milano. A riportarlo è il Corriere delle Sera che ha svelato che il giovane è stato fermato dalla polizia grazie all’ausilio di un teaser.

Secondo quanto ricostruito il 22enne era in viaggio sulla linea 3 della metro milanese quando, dopo aver tirato il freno d’emergenza del mezzo, è sceso sulla banchina di San Donato picchiando il capostazione. Il gambiano poi è scappato verso il deposito Atm e ha cominciato a spaccare i mezzi parcheggiati con una spranga. Per fermarlo è stato richiesto l’intervento della polizia, ancora ignoti i motivi del raptus.

All’improvviso, senza un motivo apparente, nel corso del viaggio sul convoglio ha azionato la maniglia per l’arresto del mezzo all’altezza della fermata di San Donato, capolinea della corsa. Quando i poliziotti sono arrivati, ha tentato di aggredirli colpendo uno di loro con un pezzo di metallo. In questa circostanza, secondo quanto riferito dalla questura, è stato utilizzato il teaser “ma senza alcuna conseguenza fisica” per il giovane. Il 22enne è stato arrestato per resistenza e indagato per danneggiamento aggravato.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-12-2019 18:30

metro-milano Fonte foto: iStock
,,,,,,,