,,

Coronavirus: è nata Giulia, la figlia del 'Paziente 1' di Codogno

Il 38enne era stato dimesso il 23 marzo dopo aver sconfitto l'infezione di Covid-19

Dopo la lunga degenza, una bella notizia per ‘Paziente 1’. Il primo italiano certificato positivo al nuovo coronavirus, Mattia, è diventato padre della piccola Giulia, nata all’ospedale Buzzi di Milano. Ne dà notizia l’Ansa. Il 38enne, dipendente della Unilever di Codogno, era stato dimesso il 23 marzo dopo 18 giorni in terapia intensiva all’ospedale San Matteo di Pavia.

Anche la moglie Valentina, insegnante di educazione fisica e contitolare di un’erboristeria a Casalpusterlengo, era risultata positiva. All’ottavo mese di gravidanza era stata tenuta in osservazione per 14 giorni all’ospedale Sacco di Milano.

“Mattia esce sicuramente provato da questa esperienza. Ma ora ha soltanto voglia di riprendersi la sua vita e buttarsi alle spalle il dolore del ricovero e della terapia intensiva. Di pensare alla sua famiglia“, ha dichiarato ai microfoni del Corriere della Sera il sindaco di Codogno Francesco Passerini. Il 38enne aveva perso a causa del coronavirus il padre Moreno.

VirgilioNotizie | 08-04-2020 09:29

Coronavirus, gesti d'altruismo e gare di solidarietà: le immagini Fonte foto: Ansa
Coronavirus, gesti d'altruismo e gare di solidarietà: le immagini
,,,,,,,