,,

Covid, Paola Perego dopo il contagio: paura per i genitori

La conduttrice ha raccontato la brutta esperienza con il coronavirus, e rivelato la positività degli anziani genitori

Paola Perego, annunciando il suo nuovo programma, Il filo rosso, che andrà in onda su Rai 2 a partire dal 21 novembre, ha parlato dell’esperienza con l’infezione da Covid. “Io ora sono guarita e ho avuto la fortuna di fare la quarantena in casa mia, anche se isolata in una stanza, ma grande, a differenza di tante persone che sono ricoverate e combattono nelle terapie intensive, posti dove porterei a fare un giro i negazionisti“, ha dichiarato all’Ansa.

“Nulla deve farci abbassare la guardia. Il mio filo rosso, oltre a quello con mio nipote Pietro, in questo momento è quello che mi lega ai miei genitori, che sono molto anziani e sono lontani, ma soprattutto hanno entrambi il Covid. Ogni giorno il mio pensiero non può che andare a loro”, ha rivelato la conduttrice durante una conferenza stampa da remoto per presentare il suo nuovo show.

Il filo rosso sarebbe dovuto partire l’8 novembre, ma è stato posticipato per la positività della conduttrice.  “Il filo rosso del destino lega due cuori, due anime gemelle. Noi vogliamo estendere questo legame forte a tutte le relazioni familiari, scandagliando le dinamiche che si creano a partire dalla figura centrale dei nonni”.

“Oggi più che mai i nonni sono fondamentali perché spesso educano i nipoti e mantengono i figli in difficoltà. Attraverso tante storie faremo riflettere, lanceremo appelli e, con un tocco di leggerezza, racconteremo momenti di gioia che possono essere di ispirazione”, ha concluso Paola Perego in collegamento con l’Ansa.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-11-2020 14:02

Coronavirus, i quattro sintomi spia da tenere sotto controllo Fonte foto: Ansa
Coronavirus, i quattro sintomi spia da tenere sotto controllo
,,,,,,,