,,

Papa Francesco oggi all'Angelus ha annunciato: "Ho un'infiammazione ai polmoni". La tac e l'ago alla sua mano

Durante l'Angelus di oggi, domenica 26 novembre, Papa Francesco è apparso con un ago alla mano e ha annunciato di avere un'infiammazione ai polmoni

Pubblicato il:

Papa Francesco, durante l’Angelus di oggi, domenica 26 novembre, ha spiegato di avere una “infiammazione ai polmoni“. Per questo ha affidato l’introduzione all’Angelus e il post Angelus a monsignor Paolo Luca Braida.

Come sta Papa Francesco

Papa Francesco si è collegato per l’Angelus in via prudenziale dalla cappella di Casa Santa Marta e non dalla finestra del Palazzo Apostolico.

Il Pontefice, durante l’Angelus, è apparso con un ago sulla mano destra.

Papa FrancescoFonte foto: ANSA

L’ago e il cerotto sulla mano destra di Papa Francesco durante l’Angelus.

Sulle sue condizioni di salute, il Pontefice ha spiegato:

“Oggi non posso affacciarmi dalla finestra perché ho questo problema di infiammazione ai polmoni e a leggere la riflessione sarà monsignor Braida che le conosce bene perché è lui che le fa e le fa sempre così bene. Grazie tante per la vostra presenza”.

Nelle prime ore del pomeriggio di sabato 25 novembre, Papa Francesco si era sottoposto a una Tac all’Ospedale Gemelli Isola a Roma per escludere il rischio di complicazioni polmonari. La Sala Stampa Vaticana aveva reso noto che l’esame ha dato esito negativo e che il Papa era rientrato a Casa Santa Marta.

Già in mattinata, la Sala Stampa Vaticana aveva comunicato l’annullamento delle udienze del Santo Padre “per via di un leggero stato influenzale”.

Lo scorso lunedì 6 novembre avevano scatenato l’allarme le parole pronunciate da Papa Francesco durante un’udienza: “Non sto bene di salute“, aveva detto il Pontefice.

Poco dopo, però, era arrivato il chiarimento del portavoce della Sala Stampa Vaticana, Matteo Bruni, che aveva spiegato:

“Papa Francesco ha un po’ di raffreddore”.

Chi è monsignor Paolo Luca Braida

Monsignor Paolo Luca Braida, al quale sono stati affidati l’introduzione all’Angelus e il post Angelus, è originario della diocesi di Lodi. Classe 1959, è prete dal 1987 ed è arrivato in Vaticano nel 1991.

Nipote di un sacerdote che si è dedicato all’apostolato per i non vedenti, Monsignor Paolo Luca Braida risiede a Casa Santa Marta. Officiale della segreteria di Stato, è colui che coordina chi aiuta Papa Francesco nella stesura dei suoi discorsi.

Gli appuntamenti futuri di Papa Francesco

Come riportato da ‘La Repubblica’, risulta confermato il viaggio a Dubai che Papa Francesco compirà il prossimo weekend per prendere parte alla Cop28 sul clima.

Papa Francesco Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,