,,

Pandemia, quando finirà? Doccia fredda da Pfizer, la nuova stima è da incubo

Il direttore di Pfizer sposta in là la previsione della fine della pandemia di Covid-19: quando l'incubo potrebbe volgere al termine

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Ci si addentra nella stagione invernale e i contagi ricominciano a salire, di nuovo, come nel 2020. Dopo quasi due anni di convivenza con il maledetto virus che ha piegato un pianeta intero, si è capito che il Covid non se ne andrà con uno schiocco di dita e che una pandemia ha mille varianti (non solo quelle relative al virus vero e proprio) per cui basta un amen per ritrovarsi spalle al muro. L’ultimo spettro si chiama Omicron, prima c’era stata la Delta.

Altrimenti detto, chi pensava di cavarsela con qualche mese di epidemia, è andato fuori strada. Ora ci ha pensato Pfizer a fare una nuova stima in merito a quando l’incubo coronavirus potrebbe finalmente abbandonarci.

Quindi? Quando finirà la pandemia da Covid-19? Non prima del 2024. Lo riferisce l’azienda farmaceutica Pfizer, secondo quanto ha dichiarato il direttore scientifico Mikael Dolsten in una videoconferenza.

Allo stesso tempo Dolsten ha spiegato che i dati in loro possesso dimostrano come il vaccino contro il coronavirus sviluppato insieme a BioNTech funzioni meglio con tre dosi.

L’azienda farmaceutica sta anche sperimentando un vaccino più leggero per i bambini tra i due e i quattro anni.

Pfizer, pandemia finirà nel 2024Fonte foto: ANSA
Un’immagine del logo dell’azienda farmaceutica Pfizer

Pillola Covid, Rasi: “Disponibile probabilmente da gennaio”

Sempre a Pfizer ci si aggrappa anche per la pillola anti Covid. Guido Rasi, ospite nel contenitore di approfondimento Buongiorno, in onda su Sky Tg24, ha parlato di Green pass, terza dose, vaccini anti Covid per i bambini, variante Omicron e soprattutto della nuova cura contro la malattia, che promette di porre fine alla pandemia.

L’ex direttore dell’Ema, l’agenzia europea del farmaco, ha previsto che la pasticca sarà presto disponibile in Italia. Secondo l’esperto, che è ora consulente del commissario straordinario per l’emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, la nuova pillola di Pfizer potrebbe arrivare nelle farmacie italiane “probabilmente da gennaio”.

Covid, nuovo record di contagi: i nuovi casi galoppano

Nel frattempo i contagi galoppano: nelle giornata di venerdì 17 dicembre, il bollettino ha fatto registrare il record di nuovi casi del 2021. I tamponi risultati positivi nelle ultime 24 ore sono stati 28.632. Negli ultimi giorni sono aumentati anche i decessi: oggi sono stati 123, medesimo numero di ieri.

Mappa Ecdc tutta in rosso, la situazione Covid in Europa: tre regioni in giallo in Italia
Mappa Ecdc tutta in rosso, la situazione Covid in Europa: tre regioni in giallo in Italia

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,