,,

Palermo, tira fuori la pistola al matrimonio: scatta il panico

L'uomo ha 33 anni. "Non sappiamo chi sia", ha raccontato un parente della sposa

Un uomo di 33 anni ha seminato il panico nel pomeriggio entrando nella cattedrale di Palermo con una pistola mentre si stava celebrando un matrimonio. Il primo a intervenire per fermarlo è stato il padre della sposa, subito dopo sono intervenuti poliziotti e carabinieri in borghese. Secondo quanto riporta ANSA, il 33enne sarebbe affetto da problemi psichici e avrebbe spaventato a tal punto i presenti da farli scappare di corsa fuori dalla chiesa. Non è chiaro se l’arma fosse in realtà un giocattolo.

“Abbiamo visto un uomo che con un borsello a tracolla e la mano infilata dentro, ha percorso la navata laterale, è arrivato vicino all’altare, ha estratto la pistola e l’ha puntata verso un familiare di mia cugina”, racconta una parente della sposa.

“Ci sono state urla, bambini che piangevano, qualcuno ha cercato di andare via – aggiunge – Il padre della sposa ha aggirato una colonna della cattedrale ed è riuscito a bloccare l’uomo. Poi sono arrivate le forze dell’ordine in borghese e l’hanno portato via. Non conosciamo questa persona. Siamo tutti molto scossi, sono stati attimi terribili”.

Questo è il secondo avvenimento estremo avvenuto in una chiesa italiana. Nella giornata di mercoledì, a Roma un uomo aveva lanciato a terra un candelabro.

VIRGILIO NOTIZIE | 05-09-2019 19:40

palermo-pistola Fonte foto: ANSA
,,,,,,,