,,

Padova, i poliziotti con il mitra: la decisione del sindaco

Il sindaco ha deciso di armare i poliziotti con una pistola Glock mod. 9X21, che può diventare una mitraglietta

In attesa che il Governo introduca ufficialmente le pistole taser per la polizia locale, un comune nel padovano ha deciso di anticipare i tempi e armare i propri vigili di una pistola-mitra e giubbotti antiproiettile.

La decisione è stata presa presa dal sindaco di Solesino, riporta ANSA, un paesino a circa 30 chilometri da Padova. La popolazione è di 7083 abitanti, con cinque agenti di polizia locale a disposizione, per controllare un territorio di poco più di 10 chilometri quadrati.

Il Consiglio municipale ha deciso di acquistare per poco meno di 4 mila euro una pistola Glock mod. 9X21, che può diventare una mitraglietta con l’innesto di un bracciolo. Sono stati acquistati anche due giubbotti antiproiettile.

“Li voglio più operativi e devo garantire la loro incolumità”, ha spiegato il sindaco di Solesino, Elvy Bentani, in un’intervista a Tgcom24. Bentani, eletto in una lista civica di centrodestra, ha proposto di armare i vigili dopo l’arrivo di tre lettere minatorie con dentro un proiettile arrivate in Comune, una delle quali era destinata a lui, e dopo l’aggressione subita in casa da un’anziana.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-08-2019 21:00

pistola-vigili Fonte foto: ANSA
,,,,,,,