,,

Ospedale Covid in Fiera, il retroscena: Bertolaso "esautorato"

L'ex capo della Protezione civile ha parlato delle recenti polemiche sulla struttura realizzata alla Fiera di Milano

Continuano le polemiche sull’ospedale Covid realizzato alla Fiera di Milano. La struttura, costata 21 milioni di euro, ha finora accolto solo una ventina di pazienti e rischia la chiusura. Nei giorni scorsi la procura di Milano ha aperto un fascicolo sulla realizzazione dell’opera in seguito ad un esposto dei cobas.

Uno dei protagonisti della vicenda, il super consulente della Regione Lombardia Guido Bertolaso, ha raccontato ad Agorà su Rai3 di aver parlato con il governatore Fontana e che questi gli ha assicurato che l’ospedale Covid non chiuderà.

L’ex capo della Protezione civile ha spiegato di aver consigliato a Fontana di farne un ospedale Covid completo: “Per la seconda fase dell’epidemia che verrà il prossimo inverno dovete completare l’ospedale, ci deve essere un ospedale Covid, dove c’è la rianimazione, che era cosa più difficile da fare, ma anche il pronto soccorso e il triage e i letti di bassa intensità”.

Ospedale Covid in Fiera, il retroscena

Sulla vicenda dell’ospedale alla Fiera di Milano è spuntato un retroscena: secondo quanto riporta Business Insider, Bertolaso avrebbe detto ad uno dei donatori, l’avvocato Giuseppe La Scala, che la struttura realizzata non è ciò che lui aveva concepito.

E che sarebbe stato di fatto esautorato dall’intera operazione dopo essere stato contagiato dal coronavirus e ricoverato in ospedale.

Polemiche anche sul fronte delle donazioni. Bertolaso ha fatto sapere di aver sollecitato la Regione a pubblicare i rendiconti delle donazioni ricevute.

“Con il presidente Fontana – ha detto Bertolaso ad Agorà – siamo già d’accordo che lui e anche l’ente Fiera, in tempi  rapidissimi, renderanno pubblici sul loro sito tutti i soldi che hanno ricevuto e da chi li hanno ricevuti e come li stanno spendendo”.

L’ospedale Covid in Fiera è stato al centro anche dell’acceso intervento del parlamentare cinquestelle Riccardo Ricciardi a margine dell’informativa di Giuseppe Conte in Senato.

Polemiche anche nelle Marche per l’ospedale ‘gemello’ realizzato da Bertolaso e l’ordine di Malta alla Fiera di Civitanova Marche: di fatto pronto da giorni, non è ancora partito perché manca il personale.

VIRGILIO NOTIZIE | 23-05-2020 10:43

Fase 2: a Milano riaprono i mercati. Le nuove modalità Fonte foto: Ansa
Fase 2: a Milano riaprono i mercati. Le nuove modalità
,,,,,,,