,,

Open Arms, Richard Gere attacca Salvini. La richiesta inaspettata

Richard Gere è tornato nuovamente all'attacco di Salvini, in difesa dei migranti bloccati a Lampedusa sulla nave di Open Arms

Richard Gere è tornato nuovamente all’attacco di Salvini, in difesa dei migranti bloccati a Lampedusa sulla nave di Open Arms. In un’intervista del Corriere della Sera, l’attore e attivista ha dichiarato: “Matteo Salvini ha la stessa mentalità del presidente Trump, infatti io lo chiamo baby Trump. Usa la stessa ignoranza in senso radicale, fanno leva su paura e odio. Dobbiamo fermare Trump”. E ha confessato: “Vorrei incontrarlo, sono sicuro che non è come si presenta in pubblico. Avrà una famiglia, figli, genitori”.

Intanto, la Open Arms si è detta disponibile a portare i 107 migranti in Spagna, a Minorca, ma soltanto dopo averli fatti trasferire su un’imbarcazione “adatta per raggiungere il porto spagnolo in breve tempo e compatibile con la situazione attuale”, riporta La Repubblica.

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli è intervenuto sulla questione, dichiarando: “Grazie alla Spagna per aver offerto un porto alla Open Arms, anche se con troppi giorni di ritardo. La nostra guardia costiera è ora a disposizione, ed è pronta ad accompagnare l’Ong verso il porto spagnolo, con tutto il sostegno tecnico necessario, per far sbarcare lì tutti i migranti a bordo”. La posizione di Salvini, invece, resta quella di totale chiusura, e su Twitter ribadisce: “Fra malati e minorenni immaginari e buonisti milionari, io non mollo! Porti chiusi e MAI con Renzi e col Pd!”.

VIRGILIO NOTIZIE | 19-08-2019 09:58

Open Arms, naufraghi si gettano in mare per raggiungere Lampedusa Fonte foto: ANSA
Open Arms, naufraghi si gettano in mare per raggiungere Lampedusa
,,,,,,,