,,

Omicidio Pierina Paganelli, i proprietari del secondo box di Valeria Bartolucci fanno chiarezza sulle chiavi

I proprietari del box e dell'appartamento a disposizione di Valeria Bartolucci fanno chiarezza dopo i sospetti: le novità sull'omicidio Paganelli

Pubblicato il:

Si inspessiscono le domande sulla destinazione d’uso del secondo box auto di cui dispone Valeria Bartolucci, moglie di Louis Dassilva ed entrambi vicini di casa di Pierina Paganelli, il cui omicidio è ancora senza un indagato. Mentre gli inquirenti continuano a domandarsi cosa sia accaduto nella tarda serata del 3 ottobre, le telecamere di ‘Mattino Cinque’ si muovono tra gli inquilini e i testimoni.

Di Valeria Bartolucci è emerso che sarebbe in possesso delle chiavi di un secondo box auto di via del Ciclamino 31 e di un secondo appartamento di proprietà di una sua amica, in un’altra palazzina. Testimoni riferiscono di aver visto chiaramente Valeria Bartolucci entrare nel secondo box e di averla notata affacciarsi dal balcone e camminare all’interno del secondo appartamento in alcune occasioni precedenti a quella maledetta sera del 3 ottobre in cui Pierina Paganelli è stata assassinata nei sotterranei di via del Ciclamino.

I microfoni di ‘Mattino Cinque’ hanno raggiunto i proprietari del box e dell’appartamento, che hanno fatto chiarezza. Come già detto da un testimone, durante l’inverno non sono presenti, dunque Valeria Bartolucci usa loro la cortesia di intervenire in caso di necessità: “Se mi si fosse allagata la casa, siccome lei mi faceva il favore di tenere le chiavi, dato che lei si è impegnata a farmi questo favore, le ho detto: ‘Guarda, se ti serve appoggiaci pure le cose, ma dal momento in cui mi riserve mi ridai le chiavi'”. Una reciproca disponibilità, dunque, che giustificherebbe quelle volte in cui Valeria Bartolucci è stata vista all’interno dell’appartamento.

omicidio-pierina-paganelli Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,