,,

Omicidio Cerciello, vedova in lacrime dopo la sentenza: lo sfogo

Il legale di uno dei due americani condannati all'ergastolo per l'omicidio del vicebrigadiere ha dato vita a una polemica. La vedova in lacrime

La condanna all’ergastolo per Finnegan Lee Elder e per Gabriel Natale Hjorth è arrivata ieri sera da parte della Prima Corte d’Assise di Roma dopo oltre 13 ore di camera di consiglio. I due americani sono stati accusati dell’omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega e l’avvocato di Lee Elder ha dato vita a una dura polemica. La vedova del carabiniere ucciso due anni fa si è lasciata andare alle lacrime e ha dichiarato: “Questo non mi riporterà Mario”.

Rabbia dell’avvocato di Finnegan Lee Elder: le sue parole

“Questa sentenza – ha dichiarato all’Ansa l’avvocato Renato Borzone difensore di Finnegan Lee Elder – rappresenta una vergogna per l’Italia con dei giudici che non vogliono vedere quello che emerso durante le indagini e il processo”.

“Non ho mai visto una cosa così indegna – ha aggiunto -. Faremo appello: qui c’è un ragazzo di 19 anni che è stato aggredito. Abbiamo assistito al solito tandem procure e giudici“.

La vedova di Cerciello Rega in lacrime: “Questo non mi riporterà Mario”

Rosa Maria Esilio, vedova di Mario Cerciello Rega, ha commentato in lacrime la sentenza: “È stato un lungo e doloroso processo. Questo non mi riporterà Mario. Non lo riporterà in vita, non ci ridarà la nostra vita insieme. Oggi è stata messa la prima pietra per una giustizia nuova”.

“L’integrità di Mario è stata dimostrata nonostante da morto abbia dovuto subire tante insinuazioni“, ha osservato la vedova del vicebrigadiere.

“Arrivare qui oggi – ha aggiunto parlando con i cronisti dell’Ansa – è stato come arrivare in quell’ospedale. Non possiamo che ringraziare il complicato lavoro dei giudici, degli avvocati e di tutte le persone che sono state vicine a Mario perché lo conoscevano, perché era figlio e carabiniere di tutti. Ringrazio tutte le persone che hanno creduto nel suo essere un marito e un uomo meraviglioso e un servitore dello Stato che merita soltanto rispetto e onore che lui stesso da martire ha dimostrato”.

VirgilioNotizie | 06-05-2021 07:19

Mario Rega Cerciello, il carabiniere ucciso a Roma Fonte foto: ANSA
Mario Rega Cerciello, il carabiniere ucciso a Roma
,,,,,,,