,,

Oliviero Toscani chiede scusa alla città di Parma: il motivo

Coinvolto in un progetto della Capitale della cultura 2020, Toscani si è scusato per le sue frasi choc

Oliviero Toscani, dopo aver chiesto scusa a Genova per le sue parole sul crollo del ponte Morandi, ha scritto una lettera anche alla città di Parma. Il fotografo, come riporta Ansa, è coinvolto in un progetto legato alle iniziative della Capitale della Cultura 2020.

Io non sono quella frase“, ha scritto Oliviero Toscani nella sua lettera. “Come tutti ho una storia ed è quella che mi ha portato a essere coinvolto nelle iniziative di Parma Capitale della cultura 2020”.

“Una vita non può esaurirsi in una manciata di parole che ho pronunciato in maniera maldestra e inaccorta, ma senza alcun intento offensivo”, ha aggiunto. “Dopo aver chiesto scusa ‘a Genova’, chiedo quindi scusa anche ‘a Parma'”.

La lettera, indirizzata alla Gazzetta di Parma, continua così: “Mancano pochissimi giorni alla partenza, prevista per il 13 febbraio, del progetto ‘Imagine Parma-Points of view’ e io mi sento in dovere di scrivere questa lettera perché le polemiche di questi giorni, seguite da una mia frase pronunciata durante un programma radiofonico, sono naturalmente arrivate anche a Parma”.

Costata i rapporti con Benetton, la frase sul ponte Morandi è stata pronunciata “senza alcuna intenzione offensiva o irridente verso le vittime”, ha assicurato Toscani.

“Mi sono immediatamente scusato con tutti e, in particolare, con chi in quella tragedia ha perso persone care”. Poi il ringraziamento: “Sono grato a Egle Possetti, che rappresenta i parenti delle vittime”, che “ha immediatamente accettato queste scuse. Ci siamo sentiti e spero di incontrarla presto”.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-02-2020 10:16

Sardine, il movimento che piace ai vip: ecco chi sono Fonte foto: Ansa
Sardine, il movimento che piace ai vip: ecco chi sono
,,,,,,,